acconciature scalate

Tornano prepotentemente alla ribalta i tagli di capelli lunghi. Le fashion addicted, che non hanno mai smesso di amare i tagli di capelli lunghi, torneranno di nuovo ad immaginare ed a far l’amore con nuovi stili di tagli ed acconciature appositamente studiati per le capigliature lunghe e fluenti, di quelle che scendono bel al di sotto della spalla.

La moda è già dettata: le chiome dovranno essere portate lunghissime e leggermente (ma in modo ben definito) scalate. La moda, con le sue passerelle, è stata premonitrice di quello che sarà il trend ormai alle porte. Il capello extra lungo ci affascinerà con acconciature dal carattere fortemente innovativo, ma esse godranno anche del beneficio della personalizzabilità, regalando il lasciapassare ad hairstyles raccolti in puro stile anni settanta, ai wet chignon ed ad una moltitudine di varietà di trecce. I tagli saranno ben definiti e dovranno necessariamente mettere in risalto scalature assai precise ma ben poco evidenti.

La stagione in arrivo, stando alle nuove tendenze viste sul sito CapelliStyle vedrà sempre più alla ribalta i tagli lunghi e lunghissimi, maggiormente nelle versioni scalate ma senza eccedere, le cui interpretazioni saranno con la riga, con le frange e con svariate acconciature.

Si inizia con le versioni extra lunghe, le quali esaltano stili dal vago sapore rinascimentale, nelle proposte dell’italiano Gucci, per terminare con lo stile extra lungo ed extra liscio del francese Dior.

Ma poi, alla fine, quali pensiamo possano essere questi trendyssimi tagli extra long di moda con il freddo? Di sicuro oltre la scalatura, ben definita ma non troppo evidente, della quale abbiamo già parlato, anche la riga la farà da protagonista. Potrà essere laterale e ben in vista con le ciocche portate indietro dal pettine posteriormente alle orecchie, ma anche in posizione centrale proprio come si usava nei famoai anni settanta, ed in abbinamento, come allora, al più classico capello a spaghetto. La frangia tornerà a ruggire sia nelle varianti bold o voluminose, ma ancor di più in quella asimmetrica e a affacciata sugli occhi. I veri artisti dell’ hairstyle la vedono bene su tagli molto lunghi ed anche lisci ed ondulati, senza far distinzione. In parole povere, via al taglio extra long anche un po’ mosso in punta e cuts un po’ a bomba posteriormente all’acconciatura.

 

Chignon disordinato e coda di cavallo bassa

Con l’arrivo di questa moda del taglio lungo e lunghissimo, prende piede anche l’acconciatura dallo stile un po’ retrò tipo anni sessanta e settanta. La pony tail bassa si dovrà portarla nella versione più semplice, senza troppo spessore ed un po’ (volutamente) disordinata. Spettinato dovrà essere anche lo chignon che andrà creato a partire da un taglio lungo e scalato: il top del top sarà costituito dal dargli armonia facendo si che escano lateralmente delle ciocche con scalatura decisa.

Non vi affezionate più ad idee di acconciature sempre in ordine perché la stagione fredda alle porte  porterà tante pettinature molto chic, ma assolutamente disordinate. Anche le decorazioni avranno il loro momento di notorietà: pinzette, fermagli, treccine fashion accessories (a mo’ di gioiello soprattutto) torneranno prepotentemente di moda, dovendo regalare contrasto tra il minimalismo di queste nuove acconciature e l’eleganza che s’impone.