Berlusconi a Napoli attacca De Magistris

Berlusconi a Napoli attacca De MagistrisSilvio Berlusconi a Napoli critica fortemente il Sindaco De Magistris.

Anche a Napoli la campagna elettorale è entrata nel vivo e quasi tutti i big dei partiti, in giro per le città, si sono fermati nel capoluogo partenopeo per appoggiare i propri candidati.

Lo ha fatto anche Silvio Berlusconi, ultimamente poco presente nel vivo della scena politica.

Alla presenza fisica nei luoghi, negli ultimi anni aveva preferito quasi sempre l’intervento telefonico, o al massimo quello televisivo o alla radio.

Ma stavolta è sceso realmente in campo, com’è solito dire, attaccando a muso duro De Magistris: “Non comprendo come uno come De Magistris possa ancora piacere ed essere votato dai Napoletani”.

In tutta franchezza è una delle rarissime volte che siamo d’accordo con Berlusconi.

Oltre ad aver fatto poco o nulla per la città, ultimamente De Magistris, gran vanesio dall’ego ipertrofico, ha avuto anche cadute di stile notevoli, arrivando nei comizi a parlare degli avversari politici come non lo si fa più nemmeno al bar dello sport.

Berlusconi comunque, nell’appoggiare il proprio candidato Gianni Lettieri, ha sottolineato: “Una nostra vittoria a Napoli è estremamente importante non solo per il futuro della città, ma per il futuro di tutto il Paese”.

Eleonora Gitto

Giornalista e appassionata del web, condivide la passione della scrittura sia su cartaceo che online.