Berlusconi ricoverato al San Raffaele di Milano

Berlusconi ricoverato al San Raffaele di Milano

Silvio Berlusconi è stato ricoverato al San Raffaele di Milano.

La notizia ufficiale è che si tratta di una serie di controlli programmati, quella ufficiosa è che si è trattato di un lieve malore. Probabilmente la verità sta nel mezzo: l’ex Cavaliere ha qualche problema cardiaco, è sottoposto a controlli periodici, ma probabilmente ha avuto di recente qualche problema in più.

Si parla di scompenso cardiaco, anche se da Forza Italia dicono che il Presidente non ha avuto alcun malore. Di disavventure di carattere medico, Silvio Berlusconi ne ha avute varie negli ultimi anni. Già nel 2000 ebbe problemi durante una convention a Milano, poi nel 2006 si sentì male a un convegno a Montecatini, nel 2013 è stato ricoverato diverse volte.

Non sembra comunque sia niente di grave. Certamente deve limitare gli eccessivi stress e conseguentemente anche l’attività politica, questo è fuori di dubbio. Insomma, cuore a parte, l’età comincia a farsi sentire e francamente non si sa se Silvio sia in grado di condurre in maniera efficace Forza Italia nei prossimi anni. Certamente ormai l’idea della leadership del centrodestra l’ha abbandonata, ma il suo partito, anche se ridimensionato, è ancora in grado di dire qualcosa. Vedremo.

redazione

I contenuti pubblicati dalla redazione di Italiaglobale.