Berlusconi sceglie Parisi come leader del centrodestra

Berlusconi sceglie Parisi come leader del centrodestraStefano Parisi scelto da Berlusconi come leader del centrodestra.

Come dice Nunzia De Girolamo la fautrice della libertà d’espressione, intervistata dal TG, quello che dice il Presidente Berlusconi è legge.

E la legge arriva puntuale: Stefano Parisi è il nuovo candidato leader del centrodestra.

Bisogna però vedere, di questi tempi, chi rispetta la legge. Parisi è stato amministratore delegato di Fastweb e all’improvviso è scelto per fare il candidato sindaco a Milano, dove ha perso.

Silvio Berlusconi, che qualcosa per lui doveva inventarsi come paracadute, intanto lo nomina suo vicario. Un vicario politico che non aveva mai fatto politica.

Come un avvocato che non è mai stato in Tribunale, o un macellaio che non ha mai provato a tagliare la carne. Ma tant’è. La nota di Forza Italia recita: “Il Presidente Silvio Berlusconi ha incaricato il dott. Stefano Parisi di effettuare una profonda analisi della situazione politica e organizzativa di Forza Italia e di elaborare un progetto per il rilancio e il rinnovamento della presenza dei moderati italiani nella politica”.

Nel mese di settembre ci sarà una “conferenza programmatica di Forza Italia come contributo alla crescita ideale e culturale del Paese”.

Eleonora Gitto

Giornalista e appassionata del web, condivide la passione della scrittura sia su cartaceo che online.