Cipolla e aglio, utili rimedi contro il rischio di cancro allo stomaco

cipolla-e-aglio-contro-tumore

Secondo quanto rivela uno studio pubblicato sulla rivista scientifica Molecular Nutrition & Food Research, condotto da un team di ricercatori dell’Università degli Studi di Milano e dall’Istituto Farmacologico Mano Negri, la cipolla e l’aglio sarebbero due utili rimedi naturali contro il rischio di contrarre il cancro allo stomaco.

Secondo quanto affermato dai ricercatori, infatti, l’elevato consumo di alimenti che appartengono alla varietà Allium (come, appunto, l’aglio e le cipolle) sarebbero in grado di ridurre il rischio di cancro gastrico. La consapevolezza è sorta dopo aver confrontato le abitudini alimentari di 230 persone alle quali era stato diagnosticato un tumore gastrico, con quelle di 547 persone sane. Ebbene, da tale osservazione è stato possibile desumere che chi consumava almeno 2 porzioni di cipolla alla settimana (di 50 grammi ciascuna) aveva un rischio di ammalarsi di tumore allo stomaco inferiore del 40% rispetto invece a coloro i quali non mangiavano cipolle.

“Per avere una visione più completa abbiamo svolto anche una meta-analisi degli studi riportati in letteratura e relativi a più di 10 mila casi, che conferma i potenziali effetti protettivi di cipolle e dell’aglio nei confronti dei tumori dello stomaco” – ha in particolar modo affermato Carlo La Vecchia, docente di epidemiologia dell’Università di Milano, e coautore dello studio.

Unitamente alle cipolle, anche il consumo di aglio è risultato essere particolarmente utile, considerata l’abitudine di mangiare aglio ogni giorno quale leva per ridurre di oltre il 30% il rischio di tumore gastrico.

Insomma, in attesa di ulteriori approfondimenti scientifici, il team di ricercatori ha potuto trarre la considerazione generale che l’assunzione di aglio e di cipolle, e tutti gli alimenti che contengono composti solforati, sono utili per poter prevenire i tumori, e per rallentare un batterio che causa ulcerca e gastrite, l’Helicobacter Pylori.

VIA

redazione

I contenuti pubblicati dalla redazione di Italiaglobale.