Freddie Mercury, per i suoi 70 anni riceve un asteroide dall’UAI

Freddie Mercury, per i suoi 70 anni riceve un asteroide dall’UAISi chiamerà 17473 FreddieMercury l’asteroide dedicato al compianto leder Queen dall’UAI, Unione Astronomica Internazionale.

Si chiamerà da oggi l’asteroide FreddieMercury, in onore del grandissimo cantante dei Queen, morto nel 1991 per le complicazioni dovute all’Aids. Proprio oggi Mercury avrebbe festeggiato il suo settantesimo compleanno.

Brian May, chitarrista dei Queen e astrofisico, ha annunciato in un video: “L’asteroide di Freddie si trova nella fascia principale degli asteroidi, tra le orbite di Marte e Giove, ha in diametro di circa 3,5 chilometri e riflette circa il 30% della luce che lo colpisce. Come molti asteroidi, è un oggetto scuro”.

A tal proposito interviene anche l’immancabile Gianluca Masi, astrofisico italiano: “L’asteroide 17473 FreddieMercury sta attualmente riemergendo all’alba dalla congiunzione con il Sole, dunque al momento non è agilmente osservabile. Agli inizi dell’inverno sarà osservabile fotograficamente mediante strumenti di media capacità, nella costellazione della Vergine. In primavera, FreddieMercury sarà in opposizione e sarà alla portata fotografica di quasi tutti i telescopi amatoriali”.

Ovviamente, per osservare l’asteroide ci sarà bisogno di una carta che ne indichi esattamente la posizione sulla sfera celeste, o che almeno se ne conoscano le effemeridi, vale a dire le coordinate in un preciso momento.

Eleonora Gitto

Giornalista e appassionata del web, condivide la passione della scrittura sia su cartaceo che online.