Genova, Festival della Scienza: alla ricerca della parola SegniA Genova dal 27 ottobre al 6 novembre al Festival della Scienza si andrà “alla ricerca della parola Segni”.

Ci saranno quasi trecento appuntamenti al Festival della Scienza di Genova. Il tema, in verità non del tutto comprensibile di primo acchito, è quello che riguarda gli elementi che l’uomo ha saputo cogliere nel corso del tempo dalla natura per interpretare ciò che ci circonda.

Approfondendo la questione, si capisce poi che si tratti sostanzialmente dei segni, come ci racconta il noto Presidente della manifestazione Marco Pallavicini: “Andremo alla ricerca della parola Segni, in senso matematico, ma non solo, intesi come gli elementi che l’uomo ha saputo cogliere dalla natura e dall’evoluzione per interpretare la realtà”.

Fra i segni ci sono quelli riguardanti l’evoluzione, la matematica, fino ad arrivare ai segnali di vita sugli altri pianeti, passando per i segnali molecolari o genetici che sono utili per individuare l’autore di un delitto.

Nel corso della manifestazione sono previsti ben 130 incontri e 150 eventi, insieme a fisici, biologi, matematici, astronomi, giornalisti.

Fra i nomi di spicco anche Piero Angela, e il celebre premio Nobel per la chimica, il Professor Martin Chalfie. Nel progetto saranno coinvolti anche giovani studenti universitari e giovani ricercatori.