Luce e gas, l’autorità per l’energia annuncia rincari

Luce e gas, l’autorità per l’energia annuncia rincari L’autorità per l’energia annuncia rincari per elettricità e gas.

A fronte dei ribassi dei primi sei mesi dell’anno, adesso arrivano gli aumenti dal primo luglio. L’elettricità aumenterà del 4,3% e il gas dell’1,9%,

Tuttavia, stando a quanto prevede la stessa Autorità, nel corso dell’anno si avrà comunque un risparmio complessivo di più di 70 euro. Il che non fa saltare di gioia gli utenti italiani, tuttavia è già qualcosa.

Per la precisione, il risparmio previsto per il consumo di gas è previsto essere di 67 euro, mentre quello previsto per il consumo di energia elettrica è di 3 euro.

Decisamente poco, per quest’ultimo. Soprattutto per chi utilizza prevalentemente o esclusivamente come fonte di energia, quella elettrica. Alla fine qualche regalo estivo, per quel che riguarda gli aumenti delle bollette, c’è sempre.

Prima magari era ad agosto o settembre, al rientro dalle ferie. Adesso gli aumenti si fanno anche un po’ prima. Ma se solo riuscissimo a valorizzare di più le energie alternative, come ad esempio le rinnovabili, le cose andrebbero molto meglio.

Tuttavia le politiche governative in questo senso paiono ancora molto carenti, sul fronte del fotovoltaico, dell’eolico, delle biomasse e quant’altro.

Eleonora Gitto

Giornalista e appassionata del web, condivide la passione della scrittura sia su cartaceo che online.