Microsoft ci riprova con gli eBook

microsoft ci prova con gli ebook

Ecco che Microsoft ci riprova con gli eBook.

Il mercato degli eBook ancora non è competitivo con quello dei libri tradizionali, specialmente in Italia.

Il libro cartaceo, per la sua fisicità, e se vogliamo anche per la comodità di usarlo, supera come vendite ancora abbondantemente il libro elettronico.

Ma non sarà sempre così. Non è difficile prevedere che fra qualche anno i due tipi di lettura entreranno in una competizione più decisa e probabilmente l’eBook andrà in testa, anche se l’altro non andrà in pensione.

Di questo è perfettamente conscia anche Microsoft, che ha deciso in materia di sfidare Amazon.

Nell’aggiornamento provvisorio di Windows 10 previsto per gli Usa, c’è tutta una sezione dedicata proprio agli eBook.

Fra qualche mese il tutto dovrebbe essere operativo, compreso nel negozio digitale di Microsoft. I libri elettronici saranno in vendita insieme a film, giochi, musica e così via.

Gli eBook potranno essere letti da Edge, che è il programma di navigazione di Microsoft, e potranno essere letti da dispositivi mobili che montano Windows.

Per il momento non si hanno anticipazioni circa eventuali accordi di Microsoft con le case editrici, ma anche in questo caso probabilmente è solo questione di tempo.

redazione

I contenuti pubblicati dalla redazione di Italiaglobale.