Nuovi strumenti per investire: il trading sulle azioni

nuovi strumenti per investire

Le azioni sono gli strumenti finanziari quotati in Borsa il cui prezzo dipende dal livello di scambi tra gli operatori, quindi dal mercato stesso. Si parla di prodotti piuttosto semplici da capire e da utilizzare; ragione per la quale sono adatti a investitori di ogni tipo e livello di preparazione.
Chi investe sulla azioni lo fa ovviamente per andare a guadagnare; e i modi per tentare di farlo sono, nel mercato borsistico, sostanzialmente due.

  • Guadagnare dai dividendi che, qualora vi siano, vengono distribuiti ai soci a fine anno in percentuale proporzionale alle quote societarie possedute;
  • Guadagnare andando a rivendere le proprie azioni: e in questo caso ovviamente il prezzo lo farà il mercato.

Dove si possono comprare e scambiare azioni? All’interno di tutti i mercati regolamentati delle varie nazioni. Ultimamente per accedere al mercato borsistico si sta diffondendo sempre più l’acquisto tramite internet.
Si parla del cosiddetto trading online di azioni: diretta emanazione del TOL, trading online per l’appunto, che consente di gestire il proprio portafogli di investimenti direttamente tramite pc utilizzando apposite piattaforme multimediali.

E questo ha aperto le porte ad un mondo tutto nuovo anche in termini di azioni: perché e un tempo il solo modo di trattare tali prodotti era quello tradizionale descritto sopra, quindi le azioni erano appannaggio quasi esclusivo di chi possedeva un capitale molto alto da investire, con l’evoluzione dell’online si è assistito ad una rivoluzione anche di concetto; ed oggi si può pensare di investire in Borsa online utilizzando strumenti affini, come le Opzioni Binarie o i CFD (contratti per differenza) ad esempio. E questa possibilità riguarda tutti i trader, anche i piccoli investitori con un portafoglio limitato.

Dicevamo prima delle piattaforme di trading online: sono queste lo strumento indispensabile per poter iniziare a investire in Borsa direttamente da internet. Broker finanziari che hanno delocalizzato, se così si può dire, i propri strumenti direttamente sul web. E che quindi hanno superato il concetto tradizionale di consulenza finanziaria che veniva offerta da banche, promotori, broker in carne ed ossa.
Società che possono iniziare ad operare sui mercati previa autorizzazione da rilasciarsi nel paese dove operano; e che poi mettono a disposizione dei trader un’interfaccia virtuale tramite la quale l’utente può accedere, comodamente dal proprio pc, alla schermata della azioni in tempo reale.

In sostanza ciò che prima era visualizzato sui mega schermi delle varie sedi delle borse mondiali oggi lo si può avere direttamente sul monitor del proprio pc. E, di conseguenza, si può andare a scegliere su quale azione puntare con un semplice click portando così a termine l’operazione da soli, in totale autonomia.

redazione

I contenuti pubblicati dalla redazione di Italiaglobale.