Pretty Woman e Happy days, è morto il regista Garry Marshall

Pretty Woman e Happy days, è morto il regista Garry MarshallPretty Woman e Happy days, è morto il regista Garry Marshall.

Garry Marshall, mancato all’età di 81 anni per le complicazioni di una polmonite, aveva diretto il famosissimo film cult Pretty woman, con Julia Roberts e Richard Gere.

Il film ha incassato 463 milioni di dollari in tutto il mondo, con l’originale storia fra una prostituta e il principe azzurro milionario.

Ma Marshall aveva anche inventato la serie televisiva Happy days, anch’essa conosciuta in tutto il mondo, con le avventure e le micidiali battute del mitico Fonzie, interpretato dall’attore Henri Winkler.

Ed è proprio quest’ultimo a inviare un Tweet a ricordo di Marshall: “Grazie per la tua fedeltà, amicizia e generosità”.

Il regista e scrittore però non si era fermato qui, avendo creato nel 1978 anche l’alieno Mork, della serie Mork e Mindy. Tanta fantasia nelle sue storie e soprattutto comicità e ironia a go go.

Lo ricorderemo in Italia come colui che ci ha dato nelle nostre case, attraverso le nostre televisioni, un po’ di serenità, tanti pomeriggi e serate nelle quali non sapevamo che fare, e magari non ci andava di uscire.

Un personaggio che ha portato nelle nostre famiglie un po’ di sano e leggero buonumore.

Eleonora Gitto

Giornalista e appassionata del web, condivide la passione della scrittura sia su cartaceo che online.