Trading online per principianti

La ricerca di nuove prospettive di guadagno ha portato sempre più persone ad esplorare nuovi territori, soprattutto sul web. Negli ultimi anni si sta distinguendo sempre più l’attività del trading online (spesso abbreviato in TOL), grazie alla sua semplicità sia dal punto di vista partecipativo che dal punto di vista esecutivo. Tuttavia chi è alle prime armi con questo mondo necessita delle dovute informazioni, per non incappare in trend negativi che possono portare alla perdita del proprio deposito.

Cos’è il trading online

Il TOL è un’attività basata sulla compravendita di diversi strumenti finanziari, tra i quali sono presenti azioni, obbligazioni, opzioni e titoli di stato. Una volta aperto il proprio conto su una delle diverse piattaforme messe a disposizione dai broker, sarà facile iniziare a svolgere l’attività. A sostegno dell’utenza, le piattaforme presentano diversi grafici e il monitoraggio dell’andamento dei mercati e dei titoli, in modo da fornire a chiunque le corrette informazioni, fondamentali nella fase preliminare di un così importante investimento.

Perché fare trading online
Se da un lato è vero che bisogna comunque studiare ed informarsi per non cadere in situazioni poco piacevoli, dall’altro è anche vero che le migliori piattaforme sono dotate di regolari licenze, sia a livello nazionale che comunitario, motivo per cui il proprio investimento è svolto nel massimo della sicurezza. Altro aspetto fondamentale: la possibilità di seguire in tempo reale l’andamento dei vari mercati e delle borse e poter agire, dunque, di conseguenza.  Gli orari sono estremamente flessibili: è possibile svolgere attività 24/7, grazie all’apertura internazionale delle piattaforme. Ciò garantisce l’opportunità di operare sui mercati asiatici oltre che su quelli europei, ad esempio, permettendo quindi all’utenza la ripartizione del rischio e l’accesso a numerose realtà. Prima di approfondire l’argomento segnaliamo questa pagina sui consigli per fare trading online che può risultare molto interessante a chi è realmente intenzionato ad investire in questo settore.

TOL: uno sguardo ai principali strumenti finanziari

Come accennato precedentemente, tra i principali strumenti finanziari vi sono le opzioni binarie. Queste, insieme ai CFD (contratti differenziati), rappresentano i tipi di prodotti maggiormente trattati dai clienti dei vari broker.
Le opzioni binarie sono strumenti finanziari di tipo derivato, in quanto il valore di riferimento deriva dall’andamento di un altro strumento finanziario, che assume il nome di asset sottostante (azioni, materie prime ecc …). Questi prodotti sono estremamente semplici nel funzionamento: si tratta di “scommettere” sull’andamento di un determinato asset nel tempo. Esempio: se si prevede che entro 60 secondi il titolo dell’azienda X possa crescere, si potrebbe decidere di effettuare il relativo investimento. In caso di concretizzazione della previsione, si sarà ottenuto un guadagno. Diversamente, l’investimento avrà un esito negativo.
Quali sono le qualità di questo particolare tipo di strumento finanziario? Su tutte la possibilità per l’utente di scegliere la scadenza del termine: 60 secondi (come nell’esempio precedente), ma anche 1 ora o 24 ore. La scelta è a completa discrezione dell’investitore.
I CFD (contratti differenziati) sono dei features che permettono la negoziazione di strumenti da compravendita basati su asset sottostanti: azioni, ETF, valute, materie prime. Il grande pregio dei CFD consiste nel fatto che non bisogna possedere realmente lo strumento (ad esempio un’azione), in quanto sono dei tipi di prodotti che seguono fedelmente l’andamento dell’asset sottostante.

Le migliori piattaforme su cui fare trading online

Innanzitutto, come già detto precedentemente, le migliori piattaforme sono dotate di regolare licenza Consob (nazionale) e Cysec (comunitaria).
Un altro punto a favore di determinate piattaforme, come Plus500, è la possibilità di creare un account demo. Ciò permette all’utenza di sostenere un periodo di prova precedentemente all’apertura di un conto vero e proprio.
Le piattaforme migliori sono rappresentate da Plus500, 24option.com, Markets.com, IQoption, eToro, BDSwiss e XTrade.

Per quanto il mondo del TOL possa sembrare esaltante, è sempre opportuno informarsi e studiare. Come tutte le possibilità d’investimento, questa può portare a notevoli guadagni. Tuttavia resta imprescindibile la giusta conoscenza del settore e delle sue dinamiche, al fine di massimizzare il profitto e minimizzare il rischio.