USA, nuova strage di agenti a Baton Rouge

USA, nuova strage di agenti a Baton RougeNuova strage di agenti in Usa, a Baton Rouge.

Ancora sangue negli Stati Uniti. Un’imboscata alla polizia di Baton Rouge, in Louisiana: tre agenti uccisi e un sospetto ucciso.

Altri due attentatori pare siano in fuga. E’ stata aperta una gigantesca caccia all’uomo e i due non hanno scampo. Un agente ferito è in gravi condizioni, secondo un bollettino dell’ospedale di Baton Rouge.

Subito dopo la tragica notizia, Donald Trump, con grande fantasia, tuona: “Chiediamo legge e ordine”, la cosiddetta “law and order” americana.

Il Sindaco della città, invece, Melvin Holden, ha spiegato come sono andate le cose: “I poliziotti hanno risposto a una chiamata e, arrivati sul posto, sono rimasti vittime di una imboscata tesa da uno o due aggressori che hanno aperto il fuoco”.

Ma, come detto, gli assassini sembrano essere tre. Lo stesso Governatore della Louisiana, John Bel Edwards, ha scritto su Facebook: “E’ un attacco ingiustificato a tutti noi, in un momento in cui abbiamo bisogno di unità e guarigione. Siate certi, ogni risorsa disponibile allo Stato della Louisiana sarà usata per garantire che i responsabili siano portati velocemente davanti alla giustizia”. Lo speriamo tutti.

Eleonora Gitto

Giornalista e appassionata del web, condivide la passione della scrittura sia su cartaceo che online.