Yes, il gruppo storico arriva in Italia direttamente dalla ScoziaIl gruppo storico degli Yes arriva in Italia, proveniente da un tour scozzese che è iniziato il 27 aprile.

Purtroppo si tratta del primo tour senza il grandissimo bassista Chris Squire, morto a giugno dell’anno scorso a causa di una eritremia acuta. Squire è stato sostituito dal bravo Billy Sherwood.

Gli Yes proporranno due loro lavori fra i più significativi, l’immortale Fragile del 1971 e il bellissimo, anche se meno conosciuto, Drama del 1980. Tutti i brani dei due lavori confluiranno nella scaletta proposta dalla band progressive.

Steve Howe, il grande chitarrista del gruppo, a tal proposito ha dichiarato: “E’ la prima volta che suoneremo interamente Drama. Non abbiamo suonato la maggior parte delle canzoni di Drama per 30 anni”.

E aggiunge il batterista Alan White: “Drama è un album magnifico, e abbiamo deciso che fosse ora di riportare sul palco tutta la sua energia. Penso che i fan impazziranno quando ascolteranno gli album per intero, sicuramente noi non vediamo l’ora di suonarli. So che Chris avrebbe voluto essere con noi, adesso”.

Gli Yes saranno a Milano, al Barclays Teatro Nazionale il 28 maggio, poi al Gran Teatro Geox di Padova il 29 maggio, poi all’Obihall di Firenze il 31 maggio, e infine al Teatro Olimpico a Roma il primo giugno.