ZTE Blade A610 Plus sbarca in Italia al prezzo di 249,90 euro

ZTE ha annunciato l’arrivo in Italia del Blade A610 Plus, lo smartphone di fascia media che pagheremo 249,90 euro.

Un prezzo decisamente “low” per un dispositivo che al pari degli smartphone più blasonati, sfoggia una lucente scocca in alluminio e non si fa mancare nulla, nemmeno il lettore di impronte digitali con funzionalità super-key. Il dispositivo può essere acquistato sia online, sia nelle principali catene della grande distribuzione anche in Italia.

ZTE Blade A610 Plus, la super batteria da 5000 mAh

A guardarlo non ha un design che fa impazzire, ma di sicuro Blade A610 Plus è un ottimo smartphone il cui il peso qualità/prezzo fa pendere la bilancia dalla parte della qualità. Per le prestazioni e le caratteristiche questo smartphone costa davvero molto poco. Le dimensioni di questo phablet sono: 155 x 76,2 x 9,8 mm, mentre il peso è 189 grammi. Monta uno schermo IPS da 5.5 pollici FullHD con processore MediaTek MT6750T (Octa-Ccore da 1.5 GHz), 4 GB di RAM, 32 GB di memoria interna espandibile tramite microSD fino a ulteriori 128. Il pezzo forte dello ZTE A610 di sicuro è la batteria da 5000 mAh con Quick Charge che promette prestazioni da record: oltre tre giorni di autonomia a pieno regime. Il Blade A160 Plus è disponibile nelle colorazioni Gold e Silver.

ZTE Blade A610 Plus, altre specifiche

Il comparto multimediale è formato da una fotocamera posteriore da 13 MP con flash LED e autofocus a rilevamento di fase (PDAF), e una camera frontale da 8 con lente grandangolare. Lo smartphone offre tutti i vantaggi di un dual SIM e la connettività può contare sui moduli LTE CAT 6, GPS, Wi-Fi 802 11 b/g/n, Bluetooth 4.0 e OTG. Inoltre, cosa molto importante, è in grado di supportare la banda 20 (800 MHz), ossia la banda di frequenza utilizzata da operatori telefonici italiani ed europei per la trasmissione dei dati su Reti LTE.

Nella parte posteriore troviamo il lettore di impronte digitali multi-funzione il quale non serve solo ad avviare il dispositivo ma anche a lanciare applicazioni, rispondere alle chiamate o scattare fotografie, catturare screenshot, condividere file e foto, accendere la torcia, accedere in modalità “rapida” alle applicazioni.

OFFERTA: ZTE Blade A610 – Smartphone sbloccato da 5 (4G, MediaTek MT6735, 2 GB di RAM, memoria interna da 8 GB, Bluetooth, Wi-Fi, Android)

ZTE Blade A610 Plus, il sistema operativo

Il sistema operativo installato sullo ZTE Blade A610 Plus è Android 6.0 Marshmallow con interfaccia proprietaria Mifavor UI 4.0. E questo non ci meraviglia più di tanto giacché il produttore cinese già da qualche tempo ha adottato la strategia di dotare gli smartphone Android di fascia medio-bassa da destinare ai mercati fuori della Cina un’interfaccia proprietaria.

L’interfaccia Mifavor UI 4.0 ha un design flat, è minimalistica e allo stesso tempo molto colorata. L’interfaccia comprende molte personalizzazioni dell’azienda, come la possibilità di scegliere le proprie icone personalizzate per ogni app, oppure optare per un’interfaccia particolare per meglio gestire le notifiche.

Per quanto riguarda la Android 6, tutti ormai ne conoscono i vantaggi. Con Android 6 Google si è concentrata molto sulla ottimizzazione della batteria e sulla sicurezza. Senza contare che la funzione di backup e ripristino su cloud Google di Android è migliorata di molto. Con Marshmallow, infatti, è possibile salvare anche i dati e le impostazioni delle singole applicazioni installate con un notevole risparmio di tempo per l’utente nella riconfigurazione di un telefono.

redazione

I contenuti pubblicati dalla redazione di Italiaglobale.