Inter, Juve e Napoli: è lotta a tre per il campionato?

lotta a tre per il campionato

La terza giornata del Campionato di Serie A 2017/2018 ci ha regalato tanti gol, sorprese ed una quasi certezza: Inter, Juve e Napoli sembrano destinate a darsi battaglia per la conquista dello scudetto. Le tre squadre, dopo le prime giornate, si trovano al primo posto in classifica, tutte a punteggio pieno, grazie a prove più o meno convincenti. Difficile dire chi riuscirà a spuntarla al termine della stagione, sono ancora piuttosto dubbiosi anche i siti di scommesse sportive. Ed allora proviamo ad analizzare il momento ed i punti di forza di queste tre big.

La nuova Inter di Spalletti

Se la lotta tra Juventus e Napoli era pronosticabile già prima dell’inizio di questo campionato, l’Inter rappresenta una delle migliori sorprese, e neanche tanto, di questa nuova stagione. Il nuovo ciclo targato Luciano Spalletti sta regalando tante gioie ai tifosi neroazzurri, che si trovano in testa alla classifica al pari di due squadre molto quotate. Nell’ultima giornata i milanesi hanno faticato contro la neopromossa Spal, ma hanno portato a casa i tre punti grazie anche ad una difesa solidissima, guidata da Miranda e da Skriniar, che mano a mano si sta ritagliando un ruolo importante nella squadra neroazzurra. Vero è che, delle tre, è quella che ha fatto più fatica nell’ultimo turno, considerando che la vittoria è arrivata grazie ad un rigore dubbio trasformato dall’implacabile Maurito Icardi. Le sensazioni, però, sono buone, così come la qualità della rosa a disposizione di mister Spalletti, che potrà contare su calciatori sempre freschi visto che quest’anno la sua squadra non partecipa alle coppe europee. E questo potrebbe rappresentare un grosso vantaggio.

La solita Juve

Dopo sei scudetti consecutivi la Juve è ancora lì, pronta a battersi per la conquista dell’ennesimo trofeo. La squadra di Max Allegri ha cominciato alla grande il nuovo campionato, con tre vittorie di fila, l’ultima per 3-0 contro un buon Chievo Verona. Oltre all’autorete di Hetemaj, a chiudere la partita ci hanno pensato i soliti Higuain e Dybala. I due argentini sembrano trovarsi a meraviglia e possono godere delle giocate offerte da calciatori del livello di Pjanic, Bernardeschi, Douglas Costa, Cuadrado e Mandzukic. Quella bianconera è una vera e propria corazzata, ed è per questo che parte con i favori dei pronostici anche quest’anno.

Napoli, altra vittoria da grande squadra

Dopo la sofferta vittoria al San Paolo contro l’Atalanta, il Napoli di Maurizio Sarri si aggiudica anche il match del Dall’Ara contro il Bologna nel posticipo della terza giornata. Dopo un primo tempo bloccato, condizionato anche dalla sosta per le nazionali, gli azzurri mettono in campo una maggiore cifra tecnica che manda al tappeto i rossoblù grazie alla pennellata di Insigne per l’onnipresente Josè Maria Callejon. Uno a zero e partita in ghiaccio. Il Napoli dimostra una grande crescita caratteriale e gestisce al meglio la partita dopo il vantaggio, trovando il due a zero grazie al solito Dries Mertens, che ruba palla a Pulgar e batte l’incolpevole Mirante. Il tre a zero è puro spettacolo, il marchio di fabbrica del Sarrismo partenopeo. In questo inizio di stagione, in cinque partite, il Napoli ha collezionato 5 vittorie, con 13 gol fatti e solo due subiti. Un ruolino di marcia che fa ben sperare i tifosi azzurri.

redazione

I contenuti pubblicati dalla redazione di Italiaglobale.