Steve Jobs, per i suoi figli niente iPhone
Steve Jobs, per i suoi figli niente iPhone

Steve Jobs, per i suoi figli niente iPhone Niente iPhone o simili ai figli di Steve Jobs.

Ma perché? Il fondatore di Apple aveva vietato ai propri figli l’utilizzazione di iPad, iPhone e altri device tecnologici.

Addirittura in un’intervista del 2010 a proposito dei propri figli, al New York Times Jobs disse: “Non li conoscono. Dobbiamo limitare l’uso della tecnologia dentro casa da parte dei nostri bambini”.

Ma non è il solo a pensarla così. Anche Evan Williams, il guru di Twitter, preferisce per i suoi pargoli i libri, invece che i tablet e gli smartphone.

E non c’è dubbio che queste prese di posizione così nette, in realtà contengano un fondo di verità molto importante: la tecnologia non è per tutti.

I giovani, per l’uso che ne fanno o che ne farebbero, sovente non sono in grado di utilizzare in maniera conveniente e appropriata i dispositivi ad alta tecnologia, anzi, ne fanno un uso smodato e totalmente fuori controllo.

Ciò può avere conseguenze sullo sviluppo e sul funzionamento del corpo. Ci possono essere problemi con la vista, con la postura, l’obesità, e anche sui comportamenti.

Se il consiglio è di non passare più di due o tre ore davanti ai cellulari e ai computer, è senz’altro preoccupante il fatto che giovani e giovanissimi passano in media sette ore davanti a questi device.

Giornalista e appassionata del web, condivide la passione della scrittura sia su cartaceo che online. Presidente presso Comunicazione e Territori scarl

You May Also Like

Opel Insignia 1.6 TDCI, oltre 2000 km con un pieno

La nuova Opel Insignia 1.6 TDCI fa addirittura oltre 2000 chilometri con…

Facebook il più utilizzato ma perde molto fascino

E’ sempre il social network più utilizzato sulla rete ma sta pian…

Amazon, ecco da dove è nato il celeberrimo colosso

Oggi, qualsiasi cosa ci serva, lo andiamo a cercare su Amazon, la…