Matteo Renzi: Equitalia? Addio entro l’anno

Matteo Renzi: Equitalia? Addio entro l’annoMatteo Renzi ne è certo: entro la fine di quest’anno diremo addio a Equitalia.

E’ un Matteo Renzi scatenato quello che ha parlato stamane, 12 luglio 2016, ai microfoni di RTL 102.5.

Dal Fondo Monetario Internazionale, al ribasso del PIL a causa della Brexit, dallo “spacchettamento” del referendum alla legge elettorale, dalla riduzione delle tasse alla “demolizione” definitiva di Equitalia, il Premier ha parlato di tutto rispondendo alle domande dello speaker e degli ascoltatori stessi.

Sulla Brexit Renzi ha detto: “Ci sarà a breve un rallentamento dell’economia per l’Europa ma nel medio periodo i danni li sentiranno più gli inglesi”, ha detto Renzi.

Per quanto riguarda la riduzione delle tasse, il Premier ha spiegato: “Famiglie, pensionati, partite iva e piccole medie imprese. Si può e si deve lavorare di più per ridurre le tasse lo stiamo facendo, ma non faccio annunci. Quanto può essere questo shock fiscale? È chiaro che dobbiamo farlo entro i vincoli europei e ricordo che se io non avessi insistito sulla flessibilità in Europa, avremmo dovuto pagare 50 miliardi di euro”.

Ovviamente era inevitabile che qualcuno chiedesse le intenzioni del governo su Equitalia, e Matteo Renzi sull’argomento sembra non avere dubbi: “Entro l’anno arriverà il decreto che cambierà il modo di pagare il fisco ed entro l’anno non ci sarà più Equitalia, il che non vuol dire che non si pagheranno più le tasse, ma si farà in modo più semplice”. Sarà davvero così? Staremo a vedere.

Eleonora Gitto

Giornalista e appassionata del web, condivide la passione della scrittura sia su cartaceo che online.