Amministratore della mascella, Luca Marchesi diventa virale

redazione

Nei giorni scorsi il modello Luca Marchesi, si è trasformato in un fenomeno sui social media. In parte per l’esposizione che gli dà il suo lavoro ovviamente, ma anche per una caratteristica molto particolare che risalta: la sua mascella. Su TikTok il modello milanese è diventato virale dopo aver svelato gli esercizi con cui è riuscito a trasformare il suo volto.

Amministratore della mascella Luca Marchesi diventa virale

Nelle immagini diventate popolari, Marchesi si mostra mentre lavora con un “jawliner“, un esercizio di ginnastica facciale che aiuta a rafforzare i muscoli della mascella e della mascella. Secondo il video che ha condiviso, questo sarebbe il segreto del modello per avere una faccia spigolosa.

La viralizzazione del video è stata tale che, insieme alla popolarità, sono arrivati ​​anche i critici.

Volevo fare un breve annuncio. Ho intenzione di chiudere questo account TikTok ”, ha detto Marchesi in un video, dopo aver ricevuto migliaia di commenti negativi per il suo post.

Mi dispiace per tutti quelli che mi seguono, ma a questo punto su cinque commenti che ricevo, quattro sono insulti o critiche. Ci divertiamo insieme, ma non ha senso continuare“, ha aggiunto.

Mesi fa, in un’intervista rilasciata ai media italiani Webboh , Marchesi ha affermato che trasformare il suo corpo e il suo viso è stato il suo desiderio sin da adolescente. Nell’intervista, ha detto che pesava più di 100 chili prima di compiere 20 anni e che non gli piaceva la forma del suo viso.

Interessato alla modellazione, ha iniziato ad andare a casting e ad avvicinarsi ad agenzie di modelli. 

Ho visitato almeno cinque o sei agenzie, e tutte mi hanno rifiutato perché ero troppo grande e la mia faccia era troppo rotonda“, ha commentato. Dopo che un agente gli aveva detto di tornare quando aveva perso 30 chili, Marchesi l’ha presa come una sfida. “A volte, se vuoi continuare per la nostra strada, devi fare un cambiamento. E l’ho fatto“, ha detto.

Next Post

Apprendimento e memoria stimolati dalla forza di volontà

Apprendimento e memoria sono per la maggior parte stimolati dalla nostra forza di volontà. Un nuovo studio, condotto da un gruppo internazionale di ricercatori e pubblicato sulla rivista PNAS (Atti della National Academy of Sciences ), fa luce per la prima volta su questo meccanismo cognitivo negli esseri umani. Secondo […]
Apprendimento e memoria stimolati dalla forza di volonta