Matteo Renzi che reali intenzioni ha?

Matteo Renzi che reali intenzioni ha

Nelle scorse ore il capo dello Stato Sergio Mattarella e il premier Giuseppe Conte hanno approfondito la situazione politica dopo le fibrillazioni che hanno interessato la maggioranza durante la settimana sulla giustizia: riuscirà questo governo di coalizione 5Stella e Lega a reggere alle pressioni che arrivano soprattutto da Italia Viva che, negli ultimi giorni, quando non ha votato contro si è astenuta dal voto?

Una risposta certa al momento non c’è, ma quel che è certo è che Matteo Renzi non ha nessuna intenzione di farsi da parte e, da bravo giocatore, pare stia aspettando il momento giusto per scoprire le sue carte.

Matteo Renzi che reali intenzioni ha
Matteo Renzi (Foto@Wikimedia)

I prossimi giorni saranno ricchi di eventi per lui: il 20 riunirà Iv per parlare del piano shock sulle infrastrutture, il 27 lancerà un evento sulla ‘Giustizia giusta’ per tornare sul tema della riforma della prescrizione, il 2 marzo Iv organizzerà gli Stati generali dell’economia e soprattutto il 22 febbraio si terrà l’assemblea nazionale del partito.

In queste occasioni sentirà i suoi e proverà a far cadere il governo?

Forse no: Renzi non avrebbe una reale intenzione di far cadere l’esecutivo. Questo quanto emerge da un retroscena pubblicato su Il Messaggero, in cui si dà conto di quanto scritto dall’ex premier nelle chat di Italia Viva: “State tranquilli, tanto il voto anticipato non c’è”.

I prossimi avvenimenti ci diranno comunque quale sarà la linea scelta a Renzi e dove porterà.