Maturandi italiani quest’anno si sono guadagnati voti più alti

redazione

L’ultimo anno scolastico è stato duro per tutti gli studenti italiani, costretti da un giorno all’altro a non mettere più piede in classe e ad adattarsi, volenti o nolenti, alla didattica a distanza.

Ancora più dura è stata per i maturandi, che non solo hanno perso mesi importantissimi di lezioni in classe, ma si sono ritrovati a sperimentare una modalità nuova d’esame.

Eppure, nonostante tutto, pare se la siano cavata alla grande, con voti più alti degli anni scorsi.

Secondo i primi dati della Maturità 2020 raccolti dal ministero dell’Istruzione sul 94% delle studentesse e degli studenti ammessi a svolgere l’Esame, i diplomati risultano essere il 99,5%. Erano il 99,7% un anno fa.

Maturandi italiani questo anno si sono guadagnati voti piu alti

Un diplomato su due, inoltre, ha preso un voto superiore all’80.

Più in particolare, aumentano complessivamente i diplomati con voti superiori a 80, dal 32,8% al 49,6%. I 91-99 sono il 15,9% (erano il 9,7%).

I punteggi 81-90 sono il 21,2% (il 16% un anno fa).

Il 50,4% delle studentesse e degli studenti si colloca nella fascia di votazione 60-80, erano il 67,1% un anno fa.

I 60 passano dal 7% del 2019 al 5,1% di quest’anno. I voti 71-80 passano dal 28,7% al 24,9%, i 61-70 dal 31,4% al 20,4%.

Le studentesse e gli studenti con 100 salgono dal 5,6% dell’anno scorso al 9,9%: la lode è stata data a 12.129 fra studenti e studentesse ovvero al 2,6% del totale dei candidati.

Next Post

Perugia, migranti in quarantena fanno perdere le loro tracce

L’Italia in queste settimane sta rischiando grosso: non c’è più l’emergenza sanitaria di inizio pandemia, quando gli ospedali del nord Italia erano al collasso, ma i casi sono ancora molti, troppi se si considera che di questi tempi si prevedeva di esserne già abbondantemente usciti. Ed invece i contagi continuano […]
Perugia migranti in quarantena fanno perdere le loro tracce