Napoli, il consigliere Borrelli aggredito per strada

redazione

Ci sono politici che letteralmente non si fanno vedere mai, che sono assenti durante le deliberazioni, che non fanno nessuna proposta concreta per migliorare la vita e le città in cui vivono i loro elettori.

Questo però non è il caso del consigliere napoletano Francesco Emilio Borrelli, da anni in prima linea per documentare e combattere contro le piaghe del capoluogo campano.

E che proprio per questo nella giornata di ieri è stato picchiato e aggredito mentre insieme ad alcuni attivisti documentava il fatto che un parcheggio dell’ospedale San Giovanni in Bosco fosse stato liberato dai parcheggiatori abusivi grazie all’azione di denuncia dei Verdi.

Napoli il consigliere Borrelli aggredito per strada

Su Facebook è comparso anche il video con il messaggio dello staff del politico: «Pubblichiamo noi queste immagini poiché, in questo momento, Francesco è al pronto soccorso. È stato brutalmente aggredito al San Giovanni Bosco, un’aggressione senza precedenti». 

Nei video pubblicati si vede una chiara e grave aggressione fisica ai suoi danni da parte di un gruppo di persone, uomini e donne che poi si scagliano contro una sua collaboratrice che intanto riprendeva tutto in diretta.

Ricoverato in ospedale, Borrelli ha riportato la frattura del setto nasale. 

Next Post

Sanità, una buona notizia sul pagamento del cosiddetto superticket

È indubbio che la sanità italiana abbia moltissimi problemi: non si contano i casi di malasanità, le lungaggini, le attese anche di molti mesi per visite ed esami salvavita. Ma non va neppure dimenticato che il nostro paese è uno dei pochi che offre una sanità pubblica aperta a tutti, […]
una buona notizia sul pagamento del cosiddetto superticket