Parco dei Nebrodi, Antoci: l’autocombustione è una favoletta
Parco dei Nebrodi, Antoci: l'autocombustione è una favoletta

Parco dei Nebrodi, Antoci: l'autocombustione è una favolettaPer il Presidente del Parco dei Nebrodi Giuseppe Antoci l’autocombustione è una favoletta.

Dopo le decine di incendi scoppiati ieri in Sicilia, alimentati dal fortissimo vento caldo di scirocco, cominciano le prime riflessioni, e in fondo quello che già si sapeva.

Il vento forte alimenta gli incendi, ma non li provoca certo, e l’autocombustione è un fenomeno talmente raro da essere preso in considerazione dalla scienza solo come possibilità limite.

Infatti, giustamente, il Presidente Giuseppe Antoci afferma deciso: “All’autocombustione credono solo i bambini. E’ una favoletta. Soprattutto se si considera che ci sono state decine di incendi contemporaneamente. Non è possibile che tutta l’isola prenda fuoco per caso nello stesso momento”.

“Noi, qui al Parco, prosegue Antoci, faremo la guerra ai piromani. Metteremo telecamere, controlleremo ogni centimetro e se qualcuno sarà preso, ci costituiremo parte civile. Non daremo trema a chi incendia le nostre terre, sarà guerra spietata fin quando non saranno assicurati alla giustizia”.

“Il territorio è stato massacrato. Io sono certo che ci sia dolo e so anche che sarà difficilissimo provarlo”. E forse è per queste sue prese di posizione nette e coraggiose che Antoci un mese fa è scappato a un attentato.

Giornalista e appassionata del web, condivide la passione della scrittura sia su cartaceo che online. Presidente presso Comunicazione e Territori scarl

You May Also Like

Unioni Civili, arriva anche la mozione degli “ignoranti” di Razzi

“Siamo ignoranti, non legiferiamo”, sulle Unioni Civili ci mancava anche la mozione…

Renzi, l’Italia non permetterà che si distrugga Schengen

Per il Presidente del Consiglio Matteo Renzi, l’Italia “non permetterà che si…

Casamonica, maxi sequestro delle loro ville a Roma

Di certo l’azione odierna delle forze dell’ordine non riuscirà da sola a…