Roma, sei i candidati alle primarie del centrosinistra

Roma, sei i candidati alle primarie del centrosinistra Sono sei i candidati alle primarie del centrosinistra a Roma.

I candidati sono stati presentati ufficialmente dal segretario del Pd del Lazio Fabio Melilli, il quale ha detto: “Abbiamo ritenuto di ammettere anche Chiara alle primarie, con riferimento alla ragazza autistica che parteciperà alle stesse e affiancherà altri cinque uomini”.

I candidati sono Roberto Giachetti, Roberto Morassut, Stefano Pedica, tutti per il Partito Democratico. Per i Verdi c’è Gianfranco Mascia, poi c’è Domenico Rossi per Centro Democratico, e poi l’indipendente Chiara Ferraro.

Stupisce peraltro la scarsità dell’elemento femminile, a parte la Ferraro, che è stata peraltro inserita all’ultimo minuto.

Ma la lotta si preannuncia tutta politica, e va anche di là dell’indicazione del candidato Sindaco. Si tratta dello scontro fra la vecchia nomenclatura ex Pci, rappresentata dal datato dirigente Roberto Morassut, e il nuovismo renziano, rappresentato dall’attuale vicepresidente della Camera Giachetti.

Una resa dei conti, almeno all’interno del Pd romano, dove ancora insistono e persistono antiche incrostazioni di quella vecchia classe politica da rottamare, di cui il presidente Renzi ha parlato innumerevoli volte. Giachetti contro Morassut, quindi.

Il nuovo contro i dinosauri. Vedremo chi la spunterà.

Eleonora Gitto

Giornalista e appassionata del web, condivide la passione della scrittura sia su cartaceo che online.