Sala parto Madre e neonata muoiono entrambe

Tragedia in sala parto all’ospedale Sant’Anna di Torino.

Il padre si è scatenato e lanciato contro i medici e ovviamente c’è poco da biasimarlo visto l’episodio assurdo capitato all’Ospedale Sant’Anna di Torino, dove mamma e bimba sono morte durante la preparazione al parto.

Attualmente la morte della madre e della bambina ha fatto si che la magistratura aprisse un’inchiesta, i carabinieri stanno indagando sull’accaduto per accertare le responsabilità dell’accaduto, secondo quanto riferito dalla direttrice del reparto di ginecologia non vi era nessun tipo di sintomo che potesse preannunciare tale tragedia.

E’ stato qualcosa di improvviso. Non c’era nulla che potesse preannunciare un esito così tragico. Fino al momento del malore il decorso clinico era stato assolutamente normale e non c’era nulla che potesse preannunciare un esito così tragico. Aspettiamo anche noi l’autopsia per capire che cosa sia successo” poi ancora alcune precisazioni “in sala parto era presente un anestesista che ha tentato in ogni modo di defibrillare e rianimare la paziente, sfortunatamente senza risultati positivi”.

Il padre della donna ha chiesto: “Voglio soltanto sapere che cosa è successo a mia figlia, Aveva un dolore all’addome. Pensavo fosse normale per il parto, che era previsto per oggi. Poi i medici ci hanno detto, prima a me e poi al suo compagno, di andare a casa. Da allora ho solo saputo che è morta con la bambina e nessuno mi ha dato uno straccio di spiegazione”.