Vaccino anti covid, in programmazione in una contea inglese

redazione

Il comune e i funzionari sanitari hanno confermato che stanno pianificando come e dove verrà somministrato un vaccino, se e quando sarà disponibile.

Si prevede che verranno utilizzati ambulatori medici e farmacie nello Shropshire e nel Galles centrale, ma è probabile che anche gli edifici pubblici vengano occupati per far fronte alle dimensioni dell’operazione.

Si spera che le prime vaccinazioni possano arrivare prima di Natale, con gli operatori sanitari e le persone vulnerabili al primo posto nella lista.

Simon Stevens, l’amministratore delegato del NHS, ha detto che i medici di base sarebbero “preparati per iniziare entro Natale se il vaccino diventa disponibile“, anche se si prevede che sia il nuovo anno prima che qualsiasi vaccinazione su larga scala sia realisticamente pronta per l’uso.

Vaccino anti covid in programmazione in una contea inglese

Ci sono una serie di questioni che le autorità locali devono considerare in relazione alla somministrazione di un vaccino, con alcuni di quelli in fase di sviluppo che richiedono una conservazione a temperature incredibilmente fredde.

La consegna complessiva di un vaccino nella contea sarà supervisionata dalla Shropshire, Telford & Wrekin Sustainability and Transformation Partnership, che oggi ha confermato che sono in corso lavori per garantire che lo Shropshire sia pronto quando avrà il via libera.

Un portavoce ha dichiarato: “Secondo le indicazioni del governo, tutti i sistemi sanitari e assistenziali in tutto il Regno Unito stanno prendendo accordi per poter fornire un programma di vaccinazione Covid-19“.

Anche se non è ancora certo quando sarà disponibile un vaccino Covid-19, stiamo lavorando sodo e impegnati a prepararci per assicurarci di essere pronti a offrirlo quando lo sarà“.

Man mano che gli studi clinici per un vaccino Covid-19 progrediscono e comprendiamo di più sui requisiti del vaccino – come conservazione, trasporto, dove e come viene somministrato – questi piani saranno finalizzati per garantire di avere le giuste risorse in atto“.

La pianificazione dettagliata si basa sull’esperienza e sul track record che abbiamo già nella fornitura di programmi di immunizzazione, incluso il programma di vaccinazione antinfluenzale“.

Il GP della contea Julian Povey, che è anche presidente dei gruppi di commissione clinica dell’NHS Telford & Wrekin e dello Shropshire, ha detto che stavano lavorando per assicurarsi che fossero pronti, ma che i tempi erano già cambiati più volte.

Ha detto: “Ci sono sfide su come viene consegnato. È qualcosa su cui il CCG ei consigli stanno dedicando del tempo, ma abbiamo avuto date che continuano a cambiare“.

Saremo pronti a partire e pronti a mobilitare i piani entro il periodo di preavviso che ci aspettiamo quando ci verrà data una data definita“.

Ha aggiunto: “Potrebbe iniziare prima del nuovo anno, ma ci aspettiamo che sia più probabile che sia nel nuovo anno“.

Next Post

Spray Nasale può prevenire contagio da coronavirus

Un antivirale nasale creato dai ricercatori della Columbia University Vagelos College of Physicians and Surgeons ha bloccato la trasmissione di SARS-CoV-2 nei furetti, suggerendo che lo spray nasale potrebbe anche prevenire l’infezione nelle persone esposte al nuovo coronavirus. Il composto nello spray, un lipopeptide sviluppato da Anne Moscona, MD, e Matteo Porotto, PhD, professori […]
Spray Nasale puo prevenire contagio da coronavirus