Antartide si sta sgretolando sempre più rapidamente
Antartide si sta sgretolando sempre piu rapidamente

L’Antartide si sta sgretolando sempre più velocemente dal 2007 ad oggi.

L’Antartide sta perdendo ghiaccio più del doppio rispetto al 2012, dunque in maniera molto più rapida di quanto avevano previsto dagli scienziati, secondo un recente studio pubblicato su Nature . Al ritmo attuale, la perdita di ghiaccio dell’Antartide raggiungerà, secondo quanto riportato da popularmechanics.com di sei pollici sul livello del mare entro il 2100, che risulta essere nella fascia più alta rispetto a quanto il Gruppo intergovernativo sul cambiamento climatico stima che l’Antartide avrebbe contribuito all’innalzamento del livello del mare, traducendosi dunque in un impatto veramente grave sul nostro pianeta.

Tra il 1992 e il 2017, l’Antartide ha perso tre trilioni di tonnellate di ghiaccio, il che ha portato ad un aumento del livello del mare di circa tre decimi di pollice, se ciò non sembra ancora scoraggiante, bisogna allora considerare quanto segue: il 40% di questo aumento è arrivato negli ultimi cinque anni, quando il tasso di perdita di ghiaccio è aumentato del 165%. Lo studio ha inoltre contribuito a chiarire l’ambiguità relativa alla perdita di ghiaccio in diverse regioni dell’Antartide. Mentre l’Antartide occidentale e la penisola antartica hanno perso ghiaccio per molto tempo, l’Antartide orientale ha registrato una sorta di alti e bassi tra aumenti e perdite di ghiaccio, molti infatti hanno citato tale fenomeno come motivo per non preoccuparsi del riscaldamento globale. L’ultimo studio sottolinea che le variazioni nell’Antartide orientale non sono sufficienti per compensare la rapida perdita in tutto il resto del continente.

Antartide si sta sgretolando sempre piu velocemente dal 2007 ad oggi

Le osservazioni satellitari hanno anche aiutato gli scienziati a identificare cosa ha portato alla perdita di ghiaccio in Antartide: l’Antartide sta perdendo più massa lungo i suoi bordi, dove il ghiaccio incontra gli oceani più caldi. “Stanno sciogliendo il ghiaccio ad una velocità che supera di gran lunga qualsiasi cosa e su queste forze non puoi invertire facilmente“, ha detto al Times il dott. Michele Koppes, un glaciologo dell’Università della British Columbia.

La BBC rivela che: I satelliti che monitorano lo stato del Continente “bianco” indicano che circa 200 miliardi di tonnellate all’anno vengono perse nell’oceano a causa della fusione. Questo sta spingendo verso l’alto i livelli globali del mare di 0,6 millimetri all’anno, un aumento triplicato dal 2012 quando è stata intrapresa l’ultima valutazione. Gli scienziati hanno riportato i nuovi numeri  sulla rivista Nature .

I governi dovranno dunque tenere conto delle informazioni e della tendenza accelerata mentre pianificano le future difese per proteggere le comunità costiere, i ricercatori affermano anche che le perdite si verificano prevalentemente nell’ovest del continente, dove le acque calde stanno subendo e sciogliendo le fronti dei ghiacciai che terminano nell’oceano.

Non possiamo dire quando è iniziato, non abbiamo dati relativi a misurazioni dei livelli del mare di allora“, ha spiegato il professor Andrew Shepherd, “Ma quello che possiamo dire è che l’Antartide oggi è troppo caldo, circa mezzo grado Celsius più alto rispetto a quanto il continente può sopportare e si sta sciogliendo circa cinque metri di ghiaccio dalla sua base ogni anno“, ha detto alla BBC News.

I contenuti scritti da più autori contemporaneamente vengono pubblicati su Italiaglobale a firma della redazione.

You May Also Like

Istanbul, Gay Pride: disordini e scontri con la polizia

Gay Pride a Istanbul, disordini e scontri con la polizia. Tanta polizia…

Turnbull vincitore delle elezioni in Australia

Il Primo Ministro uscente Malcolm Turnbull si è dichiarato vincitore delle elezioni…

Isis, l’Iraq sferra l’attacco contro Falluja

Sferrato l’attacco iracheno contro la città strategica di Falluja, attualmente controllata dall’Isis.…