Antifurto casa prezzi: come orientarsi
Antifurto casa prezzi come orientarsi

In Italia crescono le infrazioni delle private abitazioni. I ladri abbondando un po’ ovunque e tutti vogliamo giustamente difenderci. I metodi sono differenti.
Tra i tanti scelgono antifurto casa prezzi per avere la propria abitazione protetta. Telecamere, sirene, infrarossi diventano sempre più diffusi e presenti dalle ville ai monolocali. Altri invece preferiscono altre forme di tutela.

Antifurto casa prezzi: come orientarsi

La scelta di un antifurto casa è magistralmente facilitata dal web: sulla rete è possibile scegliere antifurto casa prezzi per tutte le tasche.
Esistono soluzioni molto economiche che ci aiutano a risparmiare e tutelare le case tra di esse spiccano notevolmente le telecamere e le centraline wireless.
Un monolocale può essere tutelato dai ladri investendo meno di 100 euro: installando una telecamera interna che può registrare tutto ciò che accade. Le telecamere sono molto utili sia per il controllare ciò che accade nel caso di accesso di indesiderati ma anche, qualora ve ne fosse necessità, di verificare solo ciò che succede all’interno. Le telecamere sono una soluzione molto economica, le più evolute svolgono funzione di allarme.

Altre soluzioni economiche ed interessanti sono gli antifurti wireless, anche in questo caso nel web c’è l’imbarazzo della scelta.

L’antifurto wireless diventa interessante perchè per installarlo non servono lavori edili. L’antifurto wireless funziona attraverso onde radio ed è per questo che è molto semplice sia installarlo che usarlo.

Come difendersi dai ladri

Difendersi dai ladri è fondamentale: bisogna farlo bene.
Se l’antifurto è importante è anche vero che è necessario utilizzare piccole tecniche di salvaguardia facili da mettere in pratica
• Chiudere bene finestre e porte, possibilmente rinforzando i serramenti se ci si deve allontanare a lungo
• Verificare che tutte le possibili vie di accesso (se si ha un giardino) siano messe in sicurezza.
• Lasciare una radio, una tv o una luce accesa qualora si manchi poche ore da casa.
• Avere un ottimo rapporto con i vicini di casa: vale più di mille antifurti.

Nuove norme antiladro: la legittima difesa a casa

E’ stata varata qualche a fine aprile la legge sulla legittima difesa, a firmarla è il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella. Moltissime le perplessità espresse dal Presidente in merito al testo di legge, una fra tutte il punto in merito alla “stato di grave turbamento derivante dalla condizione di pericolo in atto”.

Difendere la propria abitazione anche con armi regolarmente registrate è dunque possibile ma, attenzione, nonostante la legge sia entrata in vigore questo non significa che sia bene armarsi e sparare al primo rumore sospetto.

foto@Flickr

You May Also Like

La guida onesta al gioco online: esistono strategie per vincere di più?

Vincere di più sedendo ai tavoli virtuali di un casinò online: solo…

Il bosone Madala e l’interazione con la materia oscura

La scoperta: il bosone Madala e l’interazione con la materia oscura. Oltre…