Bud Spencer, per i funerali migliaia di persone in Piazza del Popolo

Eleonora Gitto

Bud Spencer, per i funerali migliaia di persone in Piazza del PopoloPer i funerali di Bud Spencer migliaia di persone si sono riversate a Piazza del Popolo.

Si sono svolti stamattina alla Chiesa degli Artisti in Piazza del Popolo, i funerali di Bud Spencer, al secolo Carlo Pedersoli.

L’attore era morto nel tardo pomeriggio di lunedì. In onore di uno dei suoi più celebri film, Anche gli angeli mangiano fagioli, molte persone hanno portato con sé barattoli di fagioli, altri bandiere dell’Italia e anche bandiere bianco-azzurre, giacché Bud Spencer era tifoso della Lazio.

Tantissime le persone che hanno voluto visitare il feretro, tra cui moltissimi ragazzi. Ovviamente anche tanti personaggi dello spettacolo, fra i quali i fratelli Vanzina, Massimo Ghini, Nicola Pietrangeli, Dario Argento, Fulvio Lucisano, Domenico Procacci.

E poi ovviamente c’era Terence Hill, col quale aveva girato ben diciotto film. Ed è stato proprio Terence Hill a ricordare l’amico con le parole: “Non abbiamo mai litigato”.

Per parte sua, Giuseppe Pedersoli, il figlio di Carlo, ha detto della coppia: “Sono stati davvero come Trinità e il bambino, due fratelli”, evocando un loro famosissimo film, Lo chiamavano Trinità.

Addio, gigante buono e uomo versatile, poliedrico: attore, sportivo, laureato in chimica, scrittore e chi più ne ha più ne metta.

Next Post

UE, l’Italia potrà attivare il sostegno pubblico alle banche

Secondo l’Ue l’Italia potrà attivare il sostegno pubblico alle banche. La condizione è che siano rispettate le regole sugli aiuti di Stato. Secondo quanto si apprende dal Wall Street Journal, potrà essere iniettata liquidità fino a 150 miliardi di euro. Questi euro potranno essere erogati solo agli istituti bancari ritenuti […]
UE, l’Italia potrà attivare il sostegno pubblico alle banche