Corea del Nord, Kim Jong-un sarebbe in gravi condizioni

redazione

Effettivamente non appare in pubblico da diversi giorni, e questo certamente ha contribuito ad alimentare voci e illazioni, ma nelle scorse ore è diventato un vero e proprio mistero, alimentato persino dagli americani: come sta Kim Jong-un?

A quanto sembra il leader nordcoreano Kim Jong-un avrebbe subito un intervento cardiovascolare il 12 aprile dopo il peggioramento delle sue condizioni di salute a causa di tabagismo, obesità ed eccesso di lavoro.

Corea del Nord Kim Jong-un sarebbe in gravi condizioni
Kim Jong-un (foto@Wikimedia)

Kim, nella ricostruzione, sarebbe partito per l’ospedale dopo aver presieduto la riunione dell’11 aprile del politburo del Partito dei Lavoratori, ultimo evento al quale è apparso.

Queste informazioni, però, non trovano nessun tipo di conferma. Dal regime, come d’abitudine, non filtra niente e neppure la Corea del Sud è in grado di avvalorare questa tesi.

Secondo la Cnn, che cita fonti dell’intelligence Usa, Kim sarebbe addirittura in gravi condizioni di salute e a conferma anche il fatto che lo scorso 15 aprile il dittatore della Corea del Nord non aveva partecipato, come non era mai accaduto prima, alle celebrazioni per il compleanno di suo nonno, il defunto fondatore della nazione Kim Il Sung.

Next Post

Canada, killer uccide ben 18 persone

Purtroppo oltreoceano non si è nuovi a stragi del genere, vista anche la diffusione enorme di armi, che possono essere vendute praticamente a tutti e con ben pochi controlli, ma di certo non ci si può abituare a cotanta follia, con conseguenze così gravi. Stavolta la strage si è consumata […]
Canada killer uccide ben 18 persone