Elon Musk manda in orbita i turisti con SpaceX

redazione

La compagnia spaziale SpaceX, di proprietà di Elon Musk, ha dato il via al vero e proprio turismo spaziale grazie ad uno dei suoi razzi partito questo mercoledì con una squadra amatoriale. Secondo la CNN, è il primo volo turistico nella storia dei voli spaziali, senza astronauti professionisti.

Elon Musk manda in orbita i turisti con SpaceX
foto@Wikimedia

Il volo spaziale è stato noleggiato dal miliardario americano Jared Isaacman. È accompagnato da un operatore medico, un ingegnere dei dati e un professore di geologia. Sia l’ingegnere che il professore si sono guadagnati un posto sul razzo di Musk vincendo un concorso finanziato da Isaacman. Intanto l’operatore sanitario 29enne è stato selezionato per il volo dallo stesso Isaac. Hayley Arceneaux è la più giovane americana nello spazio e la prima persona con una protesi.

La capsula orbiterà nell’orbita terrestre per tre giorni ad un’altitudine di 160 chilometri, che è superiore all’orbita della Stazione Spaziale Internazionale (ISS). Secondo la missione, il razzo dovrebbe atterrare nell’Atlantico al largo della costa della Florida durante il fine settimana.

Durante il viaggio di tre giorni, l’equipaggio volerà liberamente attraverso l’orbita terrestre, ruotando intorno al pianeta ogni 90 minuti. Mentre sono in bilico, saranno in grado di vedere il pianeta in ogni momento, hanno spiegato i rappresentanti della missione.

L’equipaggio dovrà condividere una toilette separata senza gravità durante il viaggio e dovrebbe dormire negli stessi posti in cui hanno preso posto per il viaggio interstellare.

Space X sta pianificando il suo prossimo viaggio spaziale privato già il prossimo anno, secondo quanto riportato dai media stranieri. Quanto ha pagato Isaacman per il volo spaziale non è noto ufficialmente, ma gli esperti stimano che i quattro biglietti costino circa 170 milioni di euro.

Isaacman è già il terzo miliardario a volare nello spazio quest’anno. Il primo è stato Richard Branson , proprietario di Virgin Galactic, e il secondo era il proprietario dello spazio Blue Origin e l’eterno rivale di Musk Jeff Bezos.

Next Post

Salute mentale: Il coronavirus incide molto sulla nostra mente

Secondo un nuovo studio, un terzo delle persone infette dal coronavirus ha problemi di salute mentale. Gli esperti sono preoccupati che questo avrà un grande impatto a lungo termine sulla salute pubblica. La ricerca, guidata dall’Università di Oxford, ha esaminato la salute mentale di oltre 230.000 persone sopravvissute all’infezione da […]
Salute mentale Il coronavirus incide molto sulla nostra mente