Esiste una porta che permette al coronavirus di contagiare

redazione

La proteina Spike (S) del coronavirus SARS-COV-2 è ciò che gli consente di entrare nelle cellule umane e ora è stato scoperto che ha polisaccaridi chiamati glicani sui bordi che fungono da porte per l’infezione del virus.

Uno studio condotto dall’Università della California a San Diego (USA) e pubblicato sul sito “Nature Chemistry“, secondo una notizia avanzata dall’agenzia EFE , ha utilizzato il supercalcolo per realizzare una simulazione animata che mostra come funziona questo meccanismo del coronavirus responsabile del Covid-19.

Esiste una porta che permette al coronavirus di contagiare

Il team, guidato da Rommie Amaro, dell’università americana, ha scoperto come i glicani, che formano un residuo zuccherino attorno alla proteina S, agiscono come porte che si aprono e si chiudono e senza le quali il “virus è sostanzialmente incapace di contrarre l’infezione”.

La scoperta di questa “porta” apre potenziali strade per nuove terapie per combattere l’infezione da SARS-COV-2, come se potesse essere farmacologicamente bloccata in posizione chiusa, “impedirebbe efficacemente al virus di aprirsi per entrare e infettare”, secondo con lo studio.

La proteina S, avendo un rivestimento di glicano sui bordi, “aiuta a ingannare il sistema immunitario umano poiché sembra essere nient’altro che un residuo zuccherino“.

Le simulazioni di supercalcolo, secondo il rapporto EFE , hanno permesso ai ricercatori di sviluppare film dinamici che hanno rivelato l’attivazione delle porte glicaniche. “Siamo stati in grado di vedere l’apertura e la chiusura“, ha detto Amaro.

Se guardi solo la struttura chiusa, e poi guardi la struttura aperta, non sembra niente di speciale. È solo perché catturiamo il film dell’intero processo che puoi davvero vedere come funziona“, ha aggiunto.

La proteina Spike ha un sito specifico (RBD) attraverso il quale si lega al recettore ACE2 sulle cellule umane e il team ha scoperto che il glicano N343 è il centro che sposta l’RBD da “giù” a “su”, consentendo l’accesso a ACE2 .

Next Post

La violenza donna verso uomo è presa meno in considerazione?

La violenza fisica è spesso percepita da molti, come peggiore di quella mentale. Lo stesso vale per la violenza perpetrata dalle donne e la violenza perpetrata dagli uomini. Quando un uomo viene picchiato da una donna, per l’opinione comune non è considerato in modo grave quanto il contrario. Ciò può […]
La violenza donna verso uomo presa meno in considerazione