Igiene orale: Attenzione a conservare lo spazzolino

redazione


Una buona salute orale è una delle cose più importanti da tenere sempre sotto controllo, poiché la bocca ospita miliardi di batteri, la cosa può degenerare soprattutto per le persone che non si prendono di denti, bocca ed in particolare del loro spazzolino.

Igiene orale Attenzione a conservare lo spazzolino

Tutti sanno che lavarsi regolarmente i denti è uno dei modi migliori per mantenere sani anche i denti e le gengive. Quindi è molto importante prendersene cura ed evitare l’errore fatale che tutti fanno: conservare male il proprio spazzolino.

Esistono diversi suggerimenti relativi al spazzolino da denti su come mantenerlo pulito ed efficace.

Prima di tutto esaminare lo spazzolino con i propri occhi, se vedi residui di dentifricio o cibo sullo spazzolino, sciacquali prima dell’uso.

Cambiare il pennello ogni 3 mesi: dopo un periodo di utilizzo del pennello, le proprietà delle setole cambiano per diventare più ruvide sulle gengive.

Non condividere lo spazzolino da denti con un’altra persona: evitare di conservare gli spazzolini da denti dei membri della famiglia in una tazza.

Non coprire il pennello: coprire il pennello può favorire la crescita di batteri e muffe sulle sue setole.

Pulire l’eventuale contenitore dove tieni lo spazzolino, onde evitare la formazione di batteri al suo interno.

Next Post

Sonno e cervello vanno di pari passo

Il sonno e il cervello vanno di pari passo, poiché durante il sonno il nostro cervello attraversa fasi diverse che servono a scopi diversi, dal consolidamento dei ricordi, alla pulizia del cervello dai “rifiuti“, alla “ricarica” ​​delle nostre batterie fisiche e, naturalmente, ai sogni. Per imparare a dormire in modo […]
Sonno e cervello vanno di pari passo