Il misterioso nono pianeta gigante ai confini del sistema solareIl misterioso nono pianeta gigante ai confini del sistema solare, ben oltre l’orbita di Nettuno.

E’ Michael E. Brown a parlarcene, uno dei padri della cancellazione ufficiale di Plutone dallo status ufficiale di pianeta, degradato al ruolo, infausto, di pianeta nano.

Come una sorta di asteroide lontanissimo e dall’orbita molto eccentrica, per molti anni Plutone è stato considerato una via di mezzo, per l’appunto, fra un pianeta e un pianetino. Poi l’annuncio del declassamento.

Adesso Brown si dedica da un po’ di tempo a una misteriosa presenza ai bordi del Sistema Solare, forse un corpo ghiacciato e gigantesco, dall’atmosfera sottile e dall’albedo, cioè la luminosità, molto basso.

Dal momento che però non è stato possibile rivelarne la presenza otticamente, se ne ipotizza l’esistenza indirettamente, attraverso il rilevamento di piccoli corpi ghiacciati oltre l’orbita di Plutone, le cui traiettorie orbitali sono modificate in maniera anomala da qualche corpo massiccio presente molto più lontano.

In sostanza delle modificazioni dovute alla gravitazione del supposto pianeta invisibile. Il quale si troverebbe addirittura venti volte più lontano di Nettuno stesso, e avrebbe massa superiore da 5 a 10 volte rispetto a quella della Terra.

Forse con nuove tecniche osservative sarà possibile individuarlo, chissà. Attendiamo con ansia.