Incredibile furto di 600 milioni in criptovalute

redazione

Una rete specializzata nello scambio di criptovalute ha annunciato martedì che gli hacker hanno violato i sistemi di sicurezza e ottenuto un “bottino” record del valore di 600 milioni di dollari.

Poly Network ha pubblicato una petizione che chiede ai trader che gestiscono portafogli di archiviare criptovalute, per evitare il furto di icone delle piattaforme “Aatriom” e “Pennans Chin” e “Polygon Oaks”.

Incredibile furto di 600 milioni in criptovalute

“I soldi che hai rubato provengono da decine di migliaia di membri della comunità cripto”, hanno aggiunto nella nota.

Il Poly Network ha anche offerto ai suoi hacker l’opportunità di “arrivare a un accordo”.

Il Dipartimento di Giustizia degli Stati Uniti e l’FBI non hanno risposto immediatamente alle richieste di commento.

Ci dispiace annunciare che siamo stati attaccati e che le risorse sono state trasferite su account controllati da hacker“, ha detto Poly Network in una serie di tweet e ha anche pubblicato indirizzi utilizzati dagli hacker.

Anche PolyNetwork non ha risposto a una richiesta di commento dell’AFP, ma gli utenti di Twitter hanno creato account e hanno stimato il bottino degli hacker a quasi 600 milioni di dollari.

Quest’anno, il numero totale di furti, hacking e frodi di criptovalute, alla fine di aprile e fino ad ora, è stato di circa 432 milioni di dollari, secondo un’analisi della rete “Severtrace”, specializzata nella protezione delle criptovalute.

È interessante notare che due fratelli sudafricani hanno commesso quella che è stata considerata la più grande truffa nella storia della criptovaluta fino ad oggi, poiché dopo aver lanciato un progetto multimiliardario per scambiare bitcoin, i due giovani, di 21 e 17 anni, sono scomparsi dopo aver chiuso la loro piattaforma di trading.

I due fratelli sono scomparsi con 3,6 miliardi di “Bitcoin” di proprietà di investitori sulla loro piattaforma di trading di criptovalute, dallo scorso aprile, dopo aver chiuso la loro piattaforma e aver detto ai clienti che i fondi erano stati violati e rubati.

Next Post

Agosto: Stelle cadenti, pianeti e tanto altro da osservare

Il mese di agosto è l’ideale per osservare le stelle, con ben tre pianeti che brillano nel cielo estivo durante questa prima metà di agosto, ma anche piogge di meteoriti e ovviamente la possibilità di vedere la Via Lattea nelle zone meno illuminate. Perseidi, la notte delle stelle cadenti Le […]
Agosto Stelle cadenti pianeti e tanto altro da osservare