La febbre non è sintomo solo di influenza

redazione

La temperatura corporea superiore a 38 gradi Celsius annuncia l’inizio di quella che comunemente viene chiamata febbre. La maggior parte di noi incolpa un raffreddore o un’influenza, ma la febbre può avere altre cause.

La febbre non e sintomo solo di influenza

Gli scienziati affermano che lo stress cronico può influenzare la produzione di serotonina, un ormone che aiuta il funzionamento ottimale del sistema nervoso. Quando questo ormone non viene più secreto correttamente, compaiono manifestazioni spiacevoli del corpo, inclusa la febbre. È noto come febbre psicogena.

È noto che anche la polmonite e i virus hanno sintomi. Ma anche l’embolia polmonare può dare tali manifestazioni. La malattia si verifica quando un coagulo di sangue blocca improvvisamente un’arteria polmonare. Le manifestazioni includono anche difficoltà respiratorie, sudorazione profusa e dolore al petto. Il paziente deve essere trasportato urgentemente in ospedale.

La febbre può anche verificarsi con i farmaci. Potrebbe trattarsi di farmaci ad esempio per l’ipertensione, ma anche alcuni antibiotici possono avere questo effetto.

Nei bambini, la febbre può verificarsi anche durante le eruzioni dentali.

Next Post

Perché scegliere la cessione del quinto?

Il prestito con cessione del quinto rientra come categoria tra i prestiti personali, ma la sua peculiarità sta nel fatto che non ha bisogno di garanzie oltre al quella del tuo stipendio o della tua pensione. La cessione del quinto è particolarmente diffusa negli istituti di crediti italiani. Il motivo […]
Perche scegliere la cessione del quinto