Pancreatite, come scoprire i sintomi

redazione

Il pancreas pesa circa 70-80 grammi e svolge un ruolo estremamente importante nel corretto funzionamento del corpo umano.

L’infiammazione del pancreas è nota come pancreatite. Consiste nella rapida infiammazione del tessuto pancreatico, che mostra anche alterazioni degenerative dovute all’eccessiva attivazione di tutti gli enzimi e al loro deflusso nel tessuto pancreatico, distruggendolo a poco a poco.

Pancreatite come scoprire i sintomi

L’insufficienza pancreatica è l’incapacità del pancreas di sintetizzare enzimi digestivi e insulina, che può portare all’insorgenza di pancreatite acuta o diabete.

Questa condizione del pancreas può derivare anche da altre malattie come quella epatobiliare (epatite, ittero, calcoli biliari, colecistite), gastroduodenale (ulcere penetranti) o anche dopo malattie infettive (parotite epidemica, febbre tifoide).

I sintomi più comuni sono il dolore addominale avvertito nella testa del torace con radiazioni alla schiena, specialmente nella colonna vertebrale, la resistenza del corpo ai soliti analgesici, nonché nausea e vomito.

Sono stati inoltre notati febbre, pressione sanguigna bassa, polso alto e difficoltà respiratorie.

Questa diagnosi viene effettuata a seguito di esami del sangue che mostrano esattamente il valore di amilasi e mipasi, il numero di leucociti e il valore delle transaminasi.

Next Post

La febbre non è sintomo solo di influenza

La temperatura corporea superiore a 38 gradi Celsius annuncia l’inizio di quella che comunemente viene chiamata febbre. La maggior parte di noi incolpa un raffreddore o un’influenza, ma la febbre può avere altre cause. Gli scienziati affermano che lo stress cronico può influenzare la produzione di serotonina, un ormone che […]
La febbre non e sintomo solo di influenza