Perché la sicurezza informatica è così importante

redazione

In un’epoca in cui i dati sono sempre più importanti e regolano il nostro modo di vivere, vale la pena preoccuparsi di proteggere i propri dati. Prima le aziende e le persone distruggevano i loro dati importanti e qualsiasi cosa riportasse nome o dettagli personali e aziendali era vista come una potenziale violazione della sicurezza aziendale e personale.

I meccanismi utilizzati per accedere alle tue informazioni sono diventati sempre più sofisticati e chiunque usi internet è a rischio.

Perche la sicurezza informatica cosi importante

Come i dati della tua azienda sono a rischio

Più lavoratori a distanza

Ci sono sempre più lavoratori che si connettono a reti da remoto e accedono ai dati aziendali da tutto il mondo. Il cloud ha permesso ai dipendenti aziendali di lavorare da casa e questo ha aumentato il rischio di furto di dati.

Più tecnologia mobile

I telefoni cellulari, i tablet e altri dispositivi basati su app registrano dati aziendali su siti e luoghi da remoto – e il volume di questi dati è destinato a crescere man mano che sempre più persone adottano lo studio e il lavoro online.

Oggi si perdono più computer portatili che mai e i tuoi dati su questo dispositivo valgono più del dispositivo stesso.

Questo significa che hai bisogno di sicurezza informatica e di un mezzo per ridurre il rischio di perdita di informazioni, proteggendo l’accesso e codificando i dati, in modo che se il dispositivo cade nelle mani sbagliate non può accadere nulla di spiacevole.

Cos’è la sicurezza informatica?

Questo è l’atto vero e proprio di proteggere i dati aziendali e personali e può coinvolgere vari processi. Ci devono essere dei firewall per evitare che persone non autorizzate accedano ai dati e poi, se questi dati sono accessibili, devono essere codificati in modo che non possano essere usati. Un buon set-up di cybersecurity deve includere:

  • Sicurezza della rete – Questo comporta il tenere gli utenti indesiderati fuori dalla tua rete.
  • Sicurezza delle applicazioni – Le app sono condivise e come tali possono essere violate, quindi ci deve essere un controllo costante per garantire che le app che si utilizzano per le banche, i pagamenti e la comunicazione siano sicure.
  • Sicurezza dei dati – All’interno della rete ci sono i dati e questi devono essere tenuti al sicuro – devono essere protetti da password o criptati.
  • Sicurezza del cloud – Dato che la maggior parte del business si sposta nel cloud, tutti o la maggior parte dei dati delle aziende saranno memorizzati fuori sede e come tale il fornitore di servizi cloud deve essere in grado di offrire la massima sicurezza.
  • Sicurezza degli endpoint – L’accesso da remoto, come già detto, rappresenta una grande parte del lavoro moderno e chi è in grado di accedere al sistema da remoto deve essere limitato e protetto.

Infine, ci deve essere un sistema di backup che copra la gestione dei disastri e che permetta all’azienda di riprendersi dalla perdita dell’hardware, dall’archiviazione in loco e dei dati. Queste sono le basi che ogni sistema di cybersecurity deve includere, e ulteriori livelli di sicurezza e protezione possono poi essere intrecciati con i suddetti.

In un’epoca in cui facciamo praticamente tutto online e tutte le nostre informazioni aziendali e personali vengono archiviate, utilizzate e raccolte nel cloud, è fondamentale impostare un sistema di sicurezza di livello professionale per proteggere le informazioni della tua azienda e dei tuoi clienti. Se non sai da dove cominciare, usa questa guida per iniziare. Se non attui quanto sopra, rischierai allora di perdere tutto quello che hai, per cui devi considerare questa come una priorità.

Next Post

Joe Biden sostiene soluzione tra Israele e Palestina

Il presidente degli Stati Uniti Joe Biden ha ribadito la sua posizione per una soluzione a due stati tra Palestina e Israele, dicendo che è “l’unica risposta” per porre fine al conflitto e portare la pace. In una conferenza stampa alla Casa Bianca, Biden ha detto che il suo impegno […]
Joe Biden sostiene soluzione tra Israele e Palestina