Pupo porta “Porno contro amore” all’Obihall di FirenzePupo, ancora lui, col nuovo album “Porno contro amore” il 14 aprile sarà all’Obihall di Firenze.

Dopo aver pubblicato L’equilibrista più di dieci anni fa, arriva il nuovo lavoro di Renzo Ghinazzi, detto Pupo. Si tratta di un concept album sostanzialmente sulla vita dello stesso autore e cantante.

Una vita fatta di successi, di cadute, di risalite, condito da un anticonformismo fuori dal comune. L’album contiene dodici pezzi, più una cover, prodotti e arrangiati da Fabrizio Vanni.

Il primo brano, che dà il titolo all’album, Porno contro amore, è una canzone dedicata all’ossessione per il sesso.

Pupo, dopo un tour lunghissimo in giro per il mondo, dall’Ucraina all’Australia, approderà in Italia in aprile per esibirsi nei principali teatri.

Porno contro amore è un bel lavoro, un lavoro della maturità, pensato e realizzato in maniera sincera, spontanea, mettendo a nudo le qualità e i difetti, le stranezze e i sentimenti di un uomo che ha voglia di raccontarsi.

Forse perché ha realmente voglia di dire qualcosa. Con la musica e le parole, ovviamente. Non sarà più un pupo, ma è da ascoltare per la sua tenacia, per la sua voglia di stupire ancora, di essere istrione. Per questo va ascoltato con attenzione.