Qual è la migliore cryptovaluta per investire nel 2020

redazione

Siete alla ricerca di un ottimo investimento per il 2020? In questo articolo andremo ad approfondire quali cryptomonete sono le migliori e garantiscono un investimento più “sicuro” per il nuovo anno.

Grazie alla banca dati di Bitvavo abbiamo analizzato per voi l’andamento delle maggiori crypto negli ultimi mesi e possiamo dire con certezza come le più promettenti per il nuovo anno siano: Bitcoin, Litecoin ed Ethereum

Le cryptovalute su cui puntare per il 2020

Qual e la migliore cryptovaluta per investire nel 2020

Bitcoin

Bitcoin (BTC) è sicuramente il re del mondo delle criptovalute. Domina ormai oltre il 60% della quota di mercato totale e le sue fluttuazioni influenzano l’andamento del resto delle crypto.

È una criptovaluta sempre attuale e comprovata. Gli investitori più ottimisti danno il BTC in salita oltre i 100.000 $ entro la fine del 2020.

Litecoin

Litecoin (LTC) è stato lanciato nel 2011 come alternativa più veloce e leggera al bitcoin. . Il creatore di LTC Charlie Lee vendette infamemente tutte le sue partecipazioni LTC al culmine del mercato nel 2018, e alcuni credevano che sarebbe stata la morte di questa crypto moneta. Litecoin, tuttavia, continua a essere forte e l’adozione dei commercianti sta facendo crescere questa crypto in modo esponenziale, pertanto è sicuramente un ottimo player su cui investire per il 2020. 

Ethereum

Ethereum (ETH) è la seconda criptovaluta più grande del mondo per capitalizzazione di mercato. Lanciato nel 2015, ETH è cresciuto fino a diventare un valido concorrente del bitcoin come re del mondo delle criptovalute.

ETH si basa sul protocollo Ethereum che permette l’utilizzo di  una governance decentralizzata, contratti intelligenti e altro ancora. Oltre a questo dispone di una delle community di sviluppatori più attive nel panorama crittografico e non c’è motivo di credere che lo slancio di Ethereum si fermerà nel corso del nuovo anno.

Maker

Maker (MKR) è il token proprietario per l’ecosistema digitale Maker. Una delle cose più singolari di MKR è la sua scarsa offerta totale: c’è una fornitura totale di appena 1 milione di token MKR.  Si tratta di una “stable coin” molto sicura su cui investire ma anche molto remunerativa in quanto gli analisti la danno come il nuovo unicorno del mondo fintech crypto.

Next Post

Eni multata dall’Antitrust per pubblicità ingannevole

Sempre più persone sono attente, per fortuna aggiungiamo noi, all’ecosistema e ai danni che ognuno di noi può apportarvi, scegliendo un prodotto piuttosto che un altro. Proprio per questo, mai come in questo periodo, bisogna tenere bene aperti gli occhi sulle pubblicità, perché già in molti casi prodotti e servizi […]
Eni multata Antitrust per pubblicita ingannevole