Tè e caffè diuretici ma non disidratano

redazione

Dissetarsi non vuol dire bere solo acqua, c’è chi preferisce bere un tè e chi non rinuncerebbe al caffè

Te e caffe diuretici ma non disidratano

Quando vuoi dissetarti, probabilmente non pensi a una tazza di caffè o tè. Ma nonostante le cose che hai sentito finora, il caffè e il tè contenenti caffeina non si disidratano, secondo gli esperti. Ecco perché!

La caffeina è un lieve diuretico, il che significa che stimola i reni a espellere più sodio e acqua dal corpo attraverso l’urina. Se vai spesso in bagno e perdi molti liquidi, è normale pensare di essere disidratato, ma le cose non funzionano così, secondo gli specialisti dell’Università della California, Scuola di Medicina di Los Angeles.

Nel momento in cui bevi una tazza di caffè o un bicchiere di tè freddo, assimili necessariamente un volume di liquido insieme a quella dose di caffeina.

Anche se questa caffeina è un lieve diuretico, non perderai più liquidi nelle urine rispetto a quando bevi una bevanda contenente caffeina.

Il tuo corpo è in grado di assorbire quanto più fluido possibile ed eliminare il resto. Per questo motivo, alcuni esperti ritengono che il caffè mattutino ti aiuti a idratarti, non al tramonto. Per questo motivo caffè e tè possono e devono far parte delle otto tazze d’acqua che consumi in un giorno.

E se si verificano mal di testa o altri sintomi dopo il caffè mattutino, probabilmente non è colpa della disidratazione. Potresti essere sensibile alla caffeina o disidratato per motivi che non hanno nulla a che fare con il caffè o il tè.

Next Post

Sharon Stone rivela: C'erano pressioni per fare sesso sul set

Sharon Stone ha rivelato come sul set sarebbe stata sottoposta a pressioni per fare sesso con i suoi colleghi maschi per avere una migliore chimica con loro sullo schermo. La Stone dice anche di essere stata indotta a girare quella scena famigerata in “Basic Instinct” senza indumenti intimi, e non […]
Sharon Stone pressioni per fare sesso sul set