Wikipedia compie 15 anni ha dato il via alla rivoluzione

Wikipedia compie 15 anni ha dato il via alla rivoluzione

La rivoluzione Wikipedia compie 15 anni.

E’ stato il principio della rivoluzione del “sapere”, un’enciclopedia, la più grande al mondo, disponibile sul web per tutti.

Gratuita da consultare e con al possibilità di aggiornarsi attraverso le informazioni degli stessi utenti, Wikipedia ha segnato l’inizio della rivoluzione del “sapere” on-line, oggi compie 15 anni e sembra ieri quando Larry Sanger e Jimmy Wales ebbero la fortunata idea.

In 15 anni Wikipedia è diventata praticamente una vera e propria istituzione del web, oggigiorno se si vuole conoscere il significato di una parola o semplicemente informazioni su un personaggio dello spettacolo, dello sport, o qualsiasi altra cosa ci passi per la mente, c’è Wikipedia.

Persino la famosissima Treccani ha confermato la bontà del progetto Wikipedia, per Massimo Bray, presidente, Wikipedia ha in pratica democratizzato il sapere, rendendolo disponibile a tutti, ha offerto spazi per la diffusione della conoscenza che fino a pochi anni fa erano impensabili.

Nell’intervista all’Agi, Massimo Bray della Treccani elogia il progetto ormai in piedi da 15 anni ma ne mette in guardia soprattutto per quanto riguarda gli episodi di “vandalismo”, ovvero quegli utenti che ne approfittano aggiungendo a volte false informazioni o cancellando altrettante voci, solo per il gusto di “sporcare” l’informazione.

Ovviamente questi fenomeni sono isolati e comunque prontamente rimossi e ripristinati, ma tant’è… è importante far conoscere anche gli aspetti, purtroppo negativi, del web, che però come contropartita, rende disponibile una quantità di informazioni praticamente impossibile in altri modi.

redazione

I contenuti pubblicati dalla redazione di Italiaglobale.