Solar Roof, Elon Musk: il tetto che dura il doppio e costa meno

solar-roof-elon-musk-tetto-che-dura-il-doppio-e-costa-meno

Il Solar Roof di Tesla, l’azienda di Elon Musk, durerà il doppio e costerà meno dei tetti tradizionali.

“Vi piacerebbe un tetto più bello di uno normale, che dura il doppio, che costa meno e – ad ogni modo – produce elettricità?”, questa la domanda di Elon Musk durante la presentazione del nuovo tetto fotovoltaico agli investitori.

E così Tesla dopo l’acquisizione di SolarCity entra d’imperio nel mercato del fotovoltaico. E ci entra con Solar Roof, il tetto fotovoltaico i cui i pannelli solari sono a forma di tegola.

Il nuovo tetto secondo Musk costerà meno rispetto ai tetti tradizionali, perciò la produzione di energia elettrica potrà essere considerata “solamente un bonus”.

Per quale motivo il tycoon è certo che il suo tetto avrà costi ridotti? Perché il trasporto costerà meno.

Il maggiore risparmio, infatti, si otterrà proprio dalla fase di trasporto dagli stabilimenti Tesla ai clienti finali.

Il peso delle tegole fotovoltaiche è molto ridotto e anche il loro ingombro. Questo ridurrà anche il numero di mezzi da impiegare e, quindi i costi.

Il tetto sarà realizzato in vetro temperato e sarà disponibile in quattro versioni. In più, Sola Roof sarà resistente alle intemperie (ghiaccio e grandine incluse) e, per la sua leggerezza e modularità, consente una messa in opera facile e veloce.

E se è vero, il materiale utilizzato ha un costo che potrebbe superare di ben 20 volte quello dei materiali tradizionali, è pur vero che produzione, trasporto e installazione saranno particolarmente economiche. Perciò il costo finale dell’installazione sarà comunque ridotto.

Questo sempre a detta di Musk, il quale preso dall’entusiasmo ha dimenticato di dire con quale prezzo ufficiale il suo Solar Roof arriverà sul mercato.

redazione

I contenuti pubblicati dalla redazione di Italiaglobale.