Alexei Navalny, i medici tedeschi confermano che è stato avvelenato

redazione

Non è certo un mistero che in Russia gli oppositori al regime non ci si limita certo a guardarli in modo bieco, ma con Alexei Navalny ci si è andati veramente con la mano pesante.

Per giorni si è cercato di negre l’evidenza, ma secondo i medici dell’ospedale tedesco dove è ricoverato, l’oppositore russo è stato avvelenato.

Dopo due giorni di test, l’ospedale Charité di Berlino ha diffuso un comunicato stampa in cui spiega che Navalny sta ricevendo cure per un’intossicazione da inibitori della colinesterasi, tossine che possono avere effetti molto gravi sul sistema nervoso.

Alexei Navalny i medici tedeschi confermano stato avvelenato

Noto per le sue inchieste contro la corruzione, Navalny si è sentito male giovedì 20 agosto su un volo di ritorno verso la capitale russa dalla città siberiana di Tomsk. Il capitano ha effettuato un atterraggio di emergenza a Omsk. Navalny si sarebbe sentito male dopo avere bevuto un tè prima di salire sull’aereo.

I medici russi hanno negato l’ipotesi dell’avvelenamento, ma dopo il trasferimento in Germania i colleghi tedeschi non hanno avuto dubbi.

Next Post

Gioele, a ucciderlo è stato l’incidente d’auto?

In questo agosto torrido ha tenuto banco un grande mistero, quello della sparizione di Viviana Parisi e di suo figlio Gioele, di soli quattro anni. Purtroppo l’epilogo è stato dei più nefasti: i due cadaveri sono stati ritrovati a una settimana di distanza l’uno dall’altro, in evidente stato di decomposizione […]
Gioele a ucciderlo un incidente auto