Apple, stop a foto o video con iPhone ai concerti

Eleonora Gitto

Apple, stop a foto o video con iPhone ai concertiPer Apple niente più foto o video con l’iPhone ai concerti.

Apple ha appena brevettato un particolare sistema per bloccare gli iPhone e inibire i video e le foto mentre si assiste ai concerti.

Evidentemente i motivi economici legati alle performance superano di molto quelli più pratici dei ricordi e della trasmissione delle immagini.

Certo, se lo fa solamente Apple, ci sono mille altri modi per fare riprese con mille altri dispositivi. Cellulari di altre marche, telecamere, macchine fotografiche, e chi più ne ha più ne metta.

E non siamo nemmeno convinti che questa modalità inibitoria non si ritorca contro Apple stessa, convincendo la gente a comprare di meno gli iPhone. Staremo a vedere.

Intanto vediamo come funziona il tutto, sempre che funzioni veramente, ben inteso. All’interno dello smartphone sarà montato un chip a infrarossi nei pressi della fotocamera.

Al contempo durante i concerti, speriamo non tutti, nei pressi del palco sarà installato un sistema a infrarossi che si collega con quello degli iPhone.

Non sappiamo peraltro la portata di questi dispositivi montati sul palco. Speriamo comunque che il progetto non vada avanti e sia abbandonato del tutto.

Next Post

Strage in Bangladesh, gli assassini non erano dell'Isis

Strage in Bangladesh, gli assassini non erano dell’Isis. Un comunicato del governo di Dacca afferma che gli autori della strage erano tutti giovani, altamente istruiti e provenienti da famiglie bengalesi benestanti, dove diventare miliziani è una moda. Queste le parole del Ministro degli Interni Asaduzzaman Khan. Secondo lo stesso “i […]
Strage in Bangladesh, gli assassini non erano dell'Isis