Bergamo, 47 enne uccide a coltellate la moglie
Bergamo 47 enne uccide a coltellate la moglie

Una domenica caratterizzata da un’intensa caccia all’uomo, che si è conclusa con l’arresto del ricercato, che alla fine si è costituito: questo l’esito della tragedia, dell’ennesimo femminicidio che si è consumato ieri in Lombardia.

Un uomo, 47 anni, nella notte tra sabato e domenica, attorno alle 4, ha ucciso a coltellate la moglie a Cologno al Serio, in provincia di Bergamo.

Secondo la ricostruzione degli inquirenti, la vittima, moldava di 36 anni, era appena rientrata dal lavoro quando è stata aggredita dal marito davanti al cancelletto d’ingresso della casa della sorella, una villetta di via Alberto da Giussano, dove si era trasferita con i tre figli dopo le continue liti con il marito. L’aggressione non le ha lasciato scampo, nonostante i soccorsi tempestivi.

L’assassino è invece scappato, ma le ricerche immediatamente serrate lo hanno messo alle strette.

I militari l’hanno localizzato nella zona di Martinengo, bloccando tutte le vie di fuga, e quindi a lui non è rimasto che costituirsi. Trasferito nella caserma di Martinengo, sarà trasferito in quella di Treviglio.

You May Also Like

Agosto 2016, tante stelle cadenti e pianeti visibili

Tante stelle cadenti e pianeti visibili quest’anno ad Agosto. Agosto 2016 sarà,…

Governo, Di Maio e Salvini di nuovo ai ferri corti

Il contratto di governo è sempre lì, a far da testimone alla…