Chiediamo aiuto ad Elon Musk un sovrumano, l’appello ucraino

Chiediamo aiuto ad Elon Musk un sovrumano appello ucraino

Il comandante della 36a brigata marina ucraina, Serhiy Volyn, che guida la difesa dell’Azovstal, ha fatto un appello appello a Elon Musk.

La Marina Ucraina chiede aiuto ad Elon Musk

Nel suo intervento, il comandante ucraino, chiede aiuto per Mariupol. “Se non tu, chi?” – chiede al miliardario.

Serhiy Volyn, comandante della 36a brigata marina ucraina a difesa dell’impianto metallurgico Azovstal a Mariupol, ha fatto appello su Facebook al miliardario e fondatore della compagnia SpaceX, Elon Musk, per chiedere aiuto nell’evacuazione dei suoi soldati in un paese terzo.

Elon Musk, la gente dice che sei venuto da un altro pianeta per insegnare alle persone a credere nell’impossibile. I nostri pianeti sono uno accanto all’altro, io vivo qui dove la sopravvivenza è quasi impossibile. Aiutaci ad uscire da Azovstal nel paese del mediatore. Se non tu, chi? Dammi un segno” ha scritto Volyn.

Ha anche chiesto aiuto a tutti in modo che Musk vedesse il suo appello.

Ha dimostrato che per lui non ci sono problemi insolubili, che tutto è possibile! Non si arrende mai, proprio come noi! Serve l’appoggio di un sovrumano !” scrive Volyn.

Azovstal è l’ultima roccaforte di Mariupol. Una catastrofe umanitaria è in corso da settimane nella città completamente devastata dai russi.

I russi non hanno acconsentito all’evacuazione dei civili per molto tempo, solo all’inizio di maggio c’è stata una svolta e l’evacuazione di alcune persone dai territori occupati.

Ci sono militari e civili ad Azovstal, che si stanno già difendendo con le ultime forze. In città sono in corso intensi combattimenti.

I russi stanno cercando a tutti i costi di prendere il pieno controllo di una delle principali città dell’Ucraina orientale.

fonte@PAP