Cina, in 9 mila evacuati per Fast: il radiotelescopio più grande del mondo

Cina, in 9 mila evacuati per Fast: il radiotelescopio più grande del mondoIn Cina per fare spazio a Fast, il radiotelescopio più grande del mondo, sono state evacuate 9 mila persone.

La Cina si appresta a ospitare il radiotelescopio più grande del mondo Fast, acronimo che sta per Five hundred meter Aperture Spherical Radio Telescope. Sarà quindi uno strumento con un diametro di mezzo chilometro.

L’opera è in via di ultimazione, straordinaria per livello tecnologico e per grandezza. Sarà pronta a settembre del 2016, nella provincia sud-occidentale di Guizhou, ed è allocata in una depressione naturale.

La location è considerata ideale per l’installazione del radiotelescopio. Fino ad oggi il radiotelescopio più potente del mondo era considerato quello di Arecibo, a Portorico, con i suoi 300 metri di diametro.

Fast è costituito da 4450 pannelli orientabili, che possono essere spostati con una precisione addirittura di un millimetro. L’investimento è stato di circa 165 milioni di euro.

Ma non è tutt’oro quel che luce. A fronte della costruzione del gigantesco radiotelescopio, è prevista l’evacuazione di alcune migliaia di cittadini che abitano nelle vicinanze.

Il tutto per rendere massimamente silenziosi i paraggi, di modo da captare i vagiti più deboli provenienti dalle profondità dell’universo.

I cittadini saranno risarciti con circa 1.600 euro. Il gioco vale la candela?

Eleonora Gitto

Giornalista e appassionata del web, condivide la passione della scrittura sia su cartaceo che online.