Esistono degli alimenti che possono rallentare l’invecchiamento

redazione

Un recente studio ha riportato che alcuni alimenti possono essere elementi chiave nella nostra dieta che funziona all’interno dell’intestino e aiuta a migliorare le funzioni degli organi del corpo a lungo termine, combattendo così le infezioni e rallentando l’invecchiamento.

I ricercatori del College of Medicine in Georgia presso l’Università di Augusta hanno rivelato che ci sono un certo numero di alimenti che contengono la sostanza chimica “triptofano“, che ha forti effetti sul corpo umano.

Lo studio ha dimostrato che il triptofano produce recettori che influenzano le funzioni di ogni organo del corpo, indicando che è benefico per la longevità in generale.

Esistono degli alimenti che possono rallentare invecchiamento
foto@Wikimedia

Ma quali sono gli alimenti che contengono maggiormente questa sostanza chimica?

Partiamo dal latte intero di mucca è una fonte di alti livelli di triptofano, così come fonti alternative come altri prodotti caseari, come lo yogurt a basso contenuto di zuccheri.

Anche il pollo e le verdure a foglia verde, come il crescione, sono alimenti ricchi di triptofano, così come il pollo con carne scura contiene leggermente più triptofano rispetto alla carne leggera, mentre invece è il contrario per il tacchino.

Parallelamente, le uova possono aiutare ad aumentare i livelli di triptofano nel corpo, ma per ottenere il massimo c’è bisogno anche dei tuorli, secondo Healthline.

Inoltre, le uova supportano l’immunità del corpo fornendo una grande quantità di vitamina D.

Gli alimenti che contengono triptofano includono semi di zucca, semi di girasole e arachidi, che sono fonti vegetali di questa sostanza chimica

Infine, l’avena cotta fornisce circa 150 milligrammi di triptofano. Che è circa un quinto di quello che otteniamo dal latte e circa un terzo di quello che fornisce un tacchino.

Next Post

Batteria: Quando sta per finire la ricarica, rallenta ecco perchè

Tutti gli utenti che hanno uno smartphone hanno, da sempre, notato che la carica della batteria diventa più lenta quando la batteria è quasi al massimo, ma tutto ciò a cosa è dovuto? Di solito, uno smartphone può ricaricarsi molto rapidamente, dallo 0% all’80%. Per quanto riguarda la restante percentuale […]
Batteria Quando sta per finire la ricarica rallenta ecco perche