Fabiola Gianotti nuovo direttore del Cern

Il laboratorio di fisica delle particelle sarà diretto da Fabiola Gianotti.

Il più grande laboratorio di fisica delle particelle sarà diretto dall’italiana Fabiola Gianotti, la fisica italiana già presente al Cern dal 1987, ha avuto la consegna dal direttore uscente Rolf Heuer a capo della struttura negli ultimi sette anni.

Il nuovo management eredita un laboratorio in gran forma. Abbiamo una base importante su cui costruire e un futuro davvero luminoso davanti a noi.”

Queste le parole di Fabiola Gianotti che, conferma la bontà del laboratorio soprattutto per i futuri lavori, da citare che il Cern è stato sviluppato anche grazie all’impegno di numerosi esponenti del panorama scientifico come Carlo Rubbia, Edoardo Amaldi e Luciano Maiani.

Gianotti prenderà l’effettiva consegna il prossimo 1 gennaio 2016, la sua “promozione” è stata anche fonte di citazione da parte del premier Matteo Renzi, che ha elogiato la fisica italiana e mostrato l’orgoglio dell’Italia.

Il nuovo direttore del Cern, Fabiola Gianotti, in passato ha avuto anche il riconoscimento della prima pagina di copertina della rivista “Times”, così come la nomina a commendatore della Repubblica Italiana, anche nel 2013 la nomina a Grande Ufficiale dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana, importantissima poi il suo annuncio della scoperta del bosone di Higgs.